Aiutiamo il Ponte di Bassano – Giugno 2016

Due canoe, un pizzetto blu, un capitano, un avventuriero, un artista, un fiume di volontari, le penne nere, le istituzioni, i gruppi social, la gente e come minimo comune denominatore “IL PONTE DEGLI ALPINI”. Decisamente una variopinta compagnia che è riuscita a fare sintesi unendo gli intenti attorno ad una missione comune titolata: “AIUTIAMO IL PONTE DI BASSANO”, dalla quale è nato anche l’omonimo comitato di volontari.

 

Quella del Ponte, per i volontari di “AIUTIAMO IL PONTE DI BASSANO”, è una vera e propria missione, che ogni giorno, con umiltà e costante impegno, viene portata avanti con passione da persone che sì, lavorano con impegno, ma soprattutto si divertono nel farlo insieme. Il desiderio del comitato infatti è quello di riuscire a organizzare e a pianificare ogni singola attività a beneficio del Ponte degli Alpini, ma anche e soprattutto a beneficio dell’intera comunità. Comunità intesa nella sua massima espressione: quella capace di togliere la parola “confine” per dare spazio alla parola “bene”, “bene comune”.

Siamo convinti che unirci e riscoprire la gioia dello stare insieme, condividendo qualcosa, sia la giusta chiave per costruire un nuovo futuro di speranza.

Di giorno in giorno, grazie alle numerose iniziative messe in campo dall’eclettico comitato -che una ne pensa e mille ne fa- è cresciuto il tam tam mediatico al punto tale che il nostro Ponte si è trovato a viaggiare virtualmente in giro per il mondo. In questo modo, ha trovato sempre più amici che, con affetto, manifestano il desiderio di scoprirlo, di venirlo a trovare, di ammirarlo, di conoscerlo nella sua storia di costruzione e ricostruzione (che un libro e una mostra ben raccontano) di indossarlo con amore, attraverso una maglietta o un capellino. Tra di loro ci sono anche i meravigliosi TESTIMONIAL d’eccezione, c’è chi suona, chi fa sport, chi amministra, chi dirige, chi balla, chi lotta. Tutti hanno scelto di giocare con noi a “PASSA LA PAGAIA”, contribuendo in questo modo a diffondere un messaggio decisamente importante, ossia l’importanza di sentirsi PERSONA nella Comunità, l’importanza del mettersi in gioco, del farsi avanti con responsabilità per conoscere e capire, per intervenire e prendersi cura di ciò che “CI” appartiene.

 

AIUTIAMO IL PONTE DI BASSANO proseguirà il suo viaggio con la consapevolezza che l’unione di intenti e di talenti sia la strada migliore da percorrere per raggiungere, attraverso il nostro ponte, l’altra sponda. Qui, ad attenderci, troviamo la nuova generazione, alla quale abbiamo il dovere di consegnare una STORIA di valori, una storia che non dovrà mai conoscere la parola “FINE”.

 

I LAVORI DI RESTAURO:

 

2 maggio: i lavori di restauro del Ponte degli Alpini partono ufficialmente. La ditta che ha ottenuto l’appalto è la Inco srl di Pergine Valsugana, che ha 850 giorni per rimetterlo in buono stato.

 

12 maggio: il Consiglio di Stato accoglie l’istanza cautelare proposta dalla ditta Nico Vardanega Costruzioni S.r.l. di Possagno in merito alla richiesta di sospensiva dei lavori di restauro del Ponte degli Alpini.

 

13 maggio: il sindaco Riccardo Poletto afferma di non volersi assolutamente arrestare con i lavori di restauro. Il vicesindaco Roberto Campagnolo spiega che l’urgenza maggiore risiede nelle fondamenta del Ponte: per intervenire è necessario mettere in secca il fiume Brenta, ma per farlo occorrerebbe quasi un milione di euro, una spesa davvero troppo alta, specialmente se non si sa ancora a quale ditta saranno affidati i lavori. L’obiettivo, spiega, è quindi quello di operare cercando il più possibile di non generare ulteriori costi aggiuntivi.

 

Ad oggi, 27 maggio, la situazione sembra essere in stallo. Si dovrà attendere la decisione del Tar del Veneto prevista per luglio…

 

Ogni mese Occhi dedicherà spazio al comitato “Aiutiamo il Ponte di Bassano” affichè la comunità si senta coinvolta in questo grande progetto.

Articoli simili:

Intervista a Giada Lini a cura di Anna Zaccaria
GIADA E GRAZIANO Un amore in passo a due Nata artisticamente nella scuola dei genitori, la International Dance Bassano, Giada come tanti ballerini della zona si è da subito messa in evidenza nelle varie competizioni internazionali, è stata campione...
La moda medioevale in torre civica
Arte, colore e paesaggio, si uniscono grazie all’artista Emanuela Peretto. Artista e pittrice veneta, campionessa mondiale di bodypainting, che ama trasferire le emozioni nei suoi progetti, cercando di dare un messaggio di rispetto e sostenibilità, m...
Intervista a Maurizio Panici - il personaggio del mese
Ricominciamo dalla Commedia Castellana, in arrivo anche Roberto Ciufoli. Partita a Scacchi rinviata al 2021 La sua si può dire è una passione-missione per conto del teatro, una scelta affrontata da giovanissimo che l’ha portato a interpretare e di...
Quando leggere... ti mette le ali! - agosto 2020
Questo mese è il turno degli spunti di Anna Bertoncello che si presenta così: “E’ un grande piacere per me accogliervi sorridente quando entrate in libreria, e potervi aiutare nel trovare quello che cercate. Lavorare con i libri è il mestiere che svo...
Quando leggere... ti mette le ali! - luglio 2020
Questo mese è il turno degli spunti di Anna Bertoncello che si presenta così: “E’ un grande piacere per me accogliervi sorridente quando entrate in libreria, e potervi aiutare nel trovare quello che cercate. Lavorare con i libri è il mestiere che svo...
Intervista a Georgette Polizzi
i lividi non hanno colore il libro di Georgette Polizzi • intervista a cura di Anna Zaccaria Seguo Georgette da quando scrissi il primo articolo su di lei nel 2017: negli anni ho visto il suo percorso professionale, come tutti i suoi fedelissimi fo...
Intervista a Gigio Alberti - Il personaggio del mese
Da pochissimo ha finito una specie di esperimento sul canale Youtube, leggendo in 25 piccole puntate il libro di Federico Baccomo "Ma tu sei felice?". Gigio Alberti ha voluto proporre così, insieme a Claudio Bisio, una sorta di spettacolo per il pubb...
Musei Aperti a Vicenza e Bassano del Grappa
COMUNE DI VICENZA Dal 22 maggio 2020 Musei aperti. Ingresso gratuito fino al 30 giugno 2020. Saranno ammessi ingressi scaglionati dei singoli visitatori. Basilica Palladiana chiusa al pubblico. NORME DA RISPETTARE. Il visitatore dovrà indossar...
Quando leggere... ti mette le ali! - giugno 2020
Questo mese è il turno degli spunti di Anna Bertoncello che si presenta così: “E’ un grande piacere per me accogliervi sorridente quando entrate in libreria, e potervi aiutare nel trovare quello che cercate. Lavorare con i libri è il mestiere che svo...
Bugo, La festa del nulla - Il personaggio del mese
Il cantautore racconta provincia, amore e molto rock . E un sogno rincorso fino a Londra Il protagonista si chiama Crisante, e nonostante una certa assonanza con Cristian (Bugatti), cioè Bugo, sembra che non sia proprio lui. O meglio, il cantautor...
Condividi l'articolo:
Occhi Magazine
occhi@occhi.it

Occhi è la rivista storica del territorio di Bassano del Grappa, con oltre 25 anni di distribuzione nel bassanese, vicentino, alta padovana e trevigiano. Occhi è un giornale di contenuti, curato, elegante, mai banale, pieno di approfondimenti e contenuti esclusivi.

Nessun commento

Scrivi un commento..