TORNEO DEI 12 BANCONI

SPORT E DIVERTIMENTO IN PARCO  RAGAZZI DEL ‘99

Nove edizioni e non sentirle. Anzi, entusiasmo sempre crescente, coinvolgimento di un intero comprensorio e capacità di divertirsi attraverso lo sport. Sono questi gli ingredienti principali che hanno caratterizzato anche quest’anno il “Torneo dei 12 Banconi”, evento rugbistico organizzato dal Bassano Rugby, che in questo 2016 festeggia i quarant’anni dalla sua fondazione, andato in scena in Parco Ragazzi del ’99 a Bassano.

Un’intera giornata di sfide all’insegna del rugby “touch”, versione soft del nobile sport senza contatti violenti e placcaggi, permettendo così la creazione di squadre miste e, parallelamente, di un torneo riservato esclusivamente al “rugby in rosa”.

Sedici le squadre iscritte al torneo misto che ha assegnato la “Spina di Vittoria”, trofeo andato quest’anno ai giocatori del Tipic Ficus Bar. Nove invece le compagini femminili iscritte alla “Pdf Cup” vinta dalla Trattoria Chantal di Romano d’Ezzelino.

Una finale, quella che ha portato il Tipic alla vittoria della nona edizione del “Torneo dei 12 Banconi”, giocata di fronte ad un pubblico curioso ed entusiasta, che non ha rinunciato ad essere presente a bordo campo nemmeno dopo che la pioggia, per circa un’ora, aveva provato a rovinare la festa al popolo del rugby. Ma gli amanti della palla ovale non hanno ceduto e sono stati premiati dal sole che è tornato a farsi vedere in Parco Ragazzi del ’99 fino alla fine della giornata. A chiudere l’incontro e a consegnare al Tipic la vittoria è stata la meta di Alberto Filippucci, capace di battere un caparbio Movida, vivo fino all’ultimo ma costretto a cedere alla giocata conclusiva.

Tirata anche la finale della PDF Cup con donzelle agguerritissime in campo e una sfida conclusiva in cui le due squadre si sono battute fino al momento clou. A schiacciare la palla in meta e a consegnare alla Trattoria Chantal la coppa del rugby rosa è Laura Alberton, che ha chiuso i conti costringendo la Birreria ai Trenti ad accontentarsi del secondo posto.

Ma il “Torneo dei 12 banconi” non è stato solo rugby giocato e sport. L’anteprima, alla Casa dei Gelsi, ha riservato sorprese e spettacolo con l’estrazione dei vari gironi e la chiusura tra balli e festa. La sera dell’evento, invece, allo Sky Room tutte le squadre hanno dato vita ad un “closing party” di altissima qualità, a sottolineare ancora una volta i valori del “popolo del rugby”, concentrato in campo e al tempo stesso abile a gioire, e a divertirsi in maniera sana, fuori dal rettangolo di gioco. La macchina organizzativa è già in moto per la decima edizione in programma l’anno prossimo quando Tipic e Trattoria Chantal rimetteranno in palio i trofei…e sarà nuovamente febbre da “Torneo dei 12 Banconi”.

 

Tutti i giorni, dettagli e curiosità dello sport e degli sportivi del nostro territorio su www.bassanosport.com

 

Il sito dei veri sportivi bassanesi

Articoli simili:

Viaggio all'interno di una scarpa da calcio – Perchè i tessuti tecnici migliorano la performance?
Alcuni tessuti “fanno caldo”? La risposta è no.Diciamo però che esistono tessuti che, grazie alla loro struttura, allontanano la percezione del freddo.Quando si è impegnati in un allenamento, non sentiamo il freddo, ma la situazione si capovolge dura...
Viaggio all'interno di una scarpa da calcio – Il nostro goal? Trovare la TUA scarpa giusta
Il nostro goal? Trovare la TUA scarpa giusta Caro Lettore, essere Negozi Specializzati Calcio per noi significa riconoscere le esigenze di ogni giocatore, piccolo o grande che sia, individuando la miglior scarpa e garantendogli ottime performan...
10 Regole d'oro per perdere peso nel modo giusto - Parte 1
Apri una qualsiasi rivista di fitness e benessere e sicuramente troverai almeno una nuova dieta o tipo di allenamento che promette di farti perdere peso in modo facile e veloce.La verità... se il tuo obiettivo è perdere peso la cosa peggiore che puoi...
Viaggio all'interno di una scarpa da calcio
PERCHe’ SCEGLIERE UN NEGOZIO SPECIALIZZATO CALCIO PER I TUOI PIEDI “EDUCATI”? In pochissimi sanno orientarsi dentro alla galassia dei modelli delle scarpe da calcio. Infatti spesso le mamme pensano che la scarpa da 280 euro (che tanto vuole suo figl...
I nostri ragazzi a Tokyo 2020
La delegazione italiana degli atleti alle olimpiadi di Tokyo è la più numerosa di sempre.  Il gruppetto di atleti veneti è veramente molto corposo ancora più ampio se consideriamo gli atleti tesserati con le società sportive venete. In queste pagine ...
Intervista a Eyob Fainel | Il bassanese d'eritrea
Eyob Fainel è volto noto fra gli appassionati della corsa a Bassano del Grappa e non è raro vederlo sfrecciare con la sua falcata lunga ed elegante fra le nostre strade nei periodi (pochi per la verità) in cui è a casa. Suoi i primati italiani del...
Condividi l'articolo:
Occhi Magazine
[email protected]

Occhi è la rivista storica del territorio di Bassano del Grappa, con oltre 25 anni di distribuzione nel bassanese, vicentino, alta padovana e trevigiano. Occhi è un giornale di contenuti, curato, elegante, mai banale, pieno di approfondimenti e contenuti esclusivi.

No Comments

Post A Comment