I consigli di Ilaria: primer viso, il segreto per un make up più duraturo

Cos’è il primer?

Forse ad alcuni è ancora poco noto, ma c’è chi invece lo usa e ne apprezza i giovamenti che si possono avere con il suo uso.

La caratteristica principale del primer è di legarsi con tutti i prodotti cosmetici che saranno usati in seguito; infatti, con il suo uso, sia il fondotinta, oltre che l’ombretto e rossetto saranno più uniformi e dureranno molto, molto di più.

Il primer può essere in gel o in crema e va applicato sulla pelle pulita, asciutta, subito dopo aver messo la crema idratante e poco prima di procedere con il trucco. La sua funzione principale è quella di rendere uniforme e levigata la pelle del viso; nella sua composizione è presente una piccola percentuale di silicone che s’inserisce nei pori, nei segni della pelle, riempiendoli completamente. In questo modo il fondotinta, l’ombretto o il rossetto non si depositeranno al loro interno e non si avranno brutte concentrazioni di colore sul viso. Il primer deve essere inteso come una specie di schermo che separa gli oli traspirati dalla pelle dallo strato di make up che resterà fissato molto a lungo sul viso.

Per orientarsi sulla scelta bisogna sapere che ne esistono di diversi tipi. Ci sono quelli color neutro opacizzanti, adatti alle pelli grasse o miste, nutrienti per pelli secche e quelli illuminanti.

I primer colorati:

– verde, ideale per la pelle che tende ad arrossarsi o con couperose

– rosa, per i visi con carnagione un po’ spenta

– viola, per i visi con carnagione olivastra.

– giallo per schiarire e illuminare l’incarnato delle pelli scure o delle occhiaie

– azzurro per attenuare gli arrossamenti delle pelli chiare

Esistono poi i primer specifici per occhi e labbra: come l’eye-primer che facilita la stesura degli ombretti in polvere, trattenendoli ed evitando che svolazzino su tutto il viso.

Il primer specifico per le labbra, neutralizza il colore naturale, migliorando la nuance del rossetto o del gloss.

Si può applicare 

tutti i giorni?

Questa é una delle domande più frequenti che mi vengono poste:

Certo che si, se il prodotto è di qualità professionale. Anzi, aiuta a proteggere la pelle dall’ambiente esterno tra cui smog, inquinamento, freddo e raggi solari.

Certo che no, invece, se il prodotto è di bassa qualità. La pelle tenderebbe a non “respirare” correttamente creando nel tempo possibili irritazioni e arrossamenti!

 

Questa è una regola generale però, che vale anche con tutto il resto dei prodotti di make up.

 

Ilaria Baggio make up artist

Articoli simili:

Botox | Laminazione sopracciglia
Molte di voi avranno sentito parlare della laminazione delle ciglia, un trattamento che, tramite un bigodino specifico, incurva e allunga le ciglia donando un effetto “occhi da cerbiatto”.Questo tipo di trattamento, però, è stato pensato anche per ai...
Disinfezione per il make-up
Nonostante la paura e le incertezze di questo periodo, le persone hanno comunque voglia di ricominciare e di tornare alla normalità e, soprattutto, di non rinunciare alla propria bellezza. La disinfezione dei locali di estetica e parrucchieri sono...
Il make-up a prova di mascherina
In questo periodo particolare a cui non siamo abituati, stiamo cambiando radicalmente le nostre abitudini tra cui anche in nostro modo di approcciarci al makeup. Ecco perché in questo articolo vorrei parlarvi di come truccarci nonostante la masche...
I segreti della piega homemade
In questo periodo di quarantena bisogna imparare ad arrangiarsi. Quali sono i segreti per una piega capelli fatta in casa degna di un professionista? Per cominciare, prepariamo il necessario per la piega a casa. Per i CAPELLI RICCI: diffusor...
Colore "fai da te" per i capelli? Sceglilo con cura
In questo periodo così particolare un parrucchiere si deve adattare alle esigenze e necessità delle proprie clienti e aiutarle a trovare la soluzione giusta per essere comunque in ordine e mantenere un colore di capelli buono. Normalmente un profe...
Tutorial Natural Smokey Eye MakeUp
Tutorial di makeup per gli occhi. Seguite passo passo il procedimento con i consigli e i trucchi di Ilaria.
Il contouring
Questo mese voglio parlarvi di alcuni argomenti che mi sono stati richiesti spesso e qui voglio rispondere alle vostre domande: Cos’è il contouring? È una tecnica che si avvale dell’uso di polveri e soprattutto creme (fondotinta) per migliorare la...
Trucco over 50: consigli per valorizzarsi
Chi non ha mai sognato di ottenere un aspetto più giovane grazie al make up? Con il trucco giusto è possibile, anche se i risultati migliori si ottengono su una pelle curata. Quindi, utilizzare spesso un idratante, proteggerla regolarmente dal sol...
“La mia quadratura del cerchio fra famiglia e carriera”
Ogni anno si svolge la finale di Miss Mamma Italiana, Concorso Nazionale di bellezza e simpatia riservato a tutte le mamme, di età compresa tra i 25 e i 45 anni, che dopo varie selezioni in tutta Italia incorona la reginetta mamma d’Italia. La tv ...
Condividi l'articolo:
Ilaria Baggio
makeup@ilariabaggio.com

Truccatrice e acconciatrice, diplomata alla MUD Make-up Designory di Milano. Per due anni Regional Make Up Artist per La Truccheria Make Up For Ever

Nessun commento

Scrivi un commento..