Meditare per essere

Inizia, con questo primo articolo, la mia collaborazione con la rivista Occhi e devo dire che, come sempre, avverto quella sorta di sottile ma persistente emozione che mi coglie a ogni esordio.

Vediamo se sarò in grado di rompere il ghiaccio in modo soddisfacente…

 

 

Sono Demetrio Battaglia, nella vita mi occupo di svariati temi ma, a voi lettori di Occhi, mi presento nella veste di formatore in Meditazione e pratiche di consapevolezza.

Questa rubrica mensile si occuperà proprio di questo e il mio intento sarà quello di aiutarvi, dopo molti anni di pratica e di insegnamento, ad avvicinarvi a una delle discipline più affascinanti e antiche che l’uomo conosca e che lo accompagna, senza dubbio, fin dalla notte dei tempi.

Esploreremo assieme questo mondo che spesso è stato vittima di equivoci, malintesi, falsi miti e leggende metropolitane.

Se me lo permetterete vi accompagnerò alla scoperta della meditazione, di come funziona, delle sue qualità terapeutiche e di come, attraverso questa disciplina, è possibile prendere un reale contatto con noi stessi, conoscerci in profondità per ciò che siamo e non per ciò che pensiamo di essere.

I grandi maestri di ogni tempo, insegnando ai loro discepoli la meditazione, ci hanno messo in grado di governare uno degli strumenti più complessi e misteriosi mai apparsi in questo universo: la mente umana.

 

Nell’ultimo decennio stiamo assistendo, forse mai come prima, a una vera esplosione delle discipline olistiche, come: Yoga, Tai Chi Chuan, Qi Gong, Shiatsu, Reiki, Ayurveda e l’infinita costellazione delle arti marziali. Questi sono solo alcuni dei nomi esotici di cui sono ricoperti i cartelloni delle nostre palestre e dei centri associativi.

 

Come mai?

Qual è la molla che spinge così tante persone ad avvicinarsi a queste discipline?

Questo sarà uno dei temi che di certo affronteremo in questi articoli, se mi darete un po’ del vostro tempo mese dopo mese…

Facciamo chiarezza, intanto, iniziando dai termini. Sovente troverete qualche spiegazione dei vocaboli usati, proprio perché penso sia necessario orientarsi in questo mondo usando la conoscenza. Cosa significa Olistico? 

Il termine non ha origini orientali come spesso si crede, ma è semplicemente derivato dal greco Holos che significa: totale, globale. Queste discipline quindi intendono l’essere umano nella sua globalità e non nella classica suddivisione: corpo, anima, spirito, una visione che ha condotto l’occidente ad una realtà frammentaria, separativa. Gli effetti di questa visione, se per certi versi sono stati positivi, di certo hanno creato anche situazioni del tutto negative. Argomento delicato su cui vorrei spendere qualche parola in uno dei prossimi articoli.

E in tutto questo, la meditazione che c’entra?

La meditazione è l’arte della consapevolezza come disse Osho, un maestro del secolo scorso.

Meditare è essenzialmente presenza di sé, contatto con sé, tornare a casa ovvero un calmo dimorare: samatha come dicono i tibetani.

Quella casa interiore nella quale non siamo mai presenti, distratti da mille impegni, pensieri e inquietudini che logorano il nostro benessere e offuscano l’armonia.

La causa di tutto ciò?

Semplice, abbiamo premiato in tutto e per tutto una vita di agio materiale, abbiamo cercato disperatamente, negli ultimi due secoli abbondanti, di realizzare l’Eden in terra curandoci solo di acquisire beni materiali e comodità mondane.

Il risultato non è certo stato quello sperato e non è necessario scendere in particolari, è sufficiente osservare la realtà che ci circonda con occhio vigile e consapevole. Se da un lato la realtà materiale spesso ci offre agi e comodità quasi impossibili in altre aree del mondo, il grado di reale felicità e di benessere interiore delle persone è mediamente molto, molto basso.

La meditazione è rimedio a tutto questo? La soluzione a tutti i mali del mondo?

A questo non so dare risposta ma di certo, e di questo sono sicuro, la meditazione può aiutare molto, può diventare un momento di cura che ognuno dovrebbe donare a se stesso. La via più semplice per riprendere contatto con sé dopo aver cercato felicità e armonia in ogni dove.

Come?

Seguitemi… ne parleremo a lungo nei prossimi articoli.

Vorresti leggere altri articoli su questo argomento, oppure sei interessato a capire meglio chi sono e di cosa mi occupo?

Mi troverai in questa rubrica o nel mio sito:

www.demetriobattaglia.com

 

demetrio battaglia

Rubrica e approfondimenti sul mondo della meditazione a cura di  Demetrio Battaglia 

Ricercatore, scrittore e informatico

www.demetriobattaglia.com

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca nella stella per votare

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Nessun voto, vota per primo questo articolo!

Hai trovato utile questo articolo?

Seguici nei social!

Articoli simili:

Per meditare serve Coraggio - Meditare per essere
In questo articolo vorrei lasciare sullo sfondo il tema “Meditazione”, e parlarvi di quello che sovente viene indicato come “Insegnamento”.Spesso si sente parlare del sentiero della Conoscenza e di come sia necessario mettersi in cammino per cono...
Nutrire il cuore - Meditare per essere
La pratica meditativa più in voga del momento è, senza ombra di dubbio, la Mindfulness. Si tratta di una metodica elaborata e diffusa, nella seconda metà del secolo scorso, da J. K. Zinn, un biologo, scrittore e medico statunitense, ma soprattutto un...
Tempi difficili? Meditare aiuta… - Meditare per essere
Vorrei continuare sulla falsa riga intrapresa nell’ultimo articolo. Se sei interessato lo trovi qui: Ostacolo o opportunità? - Meditare per essereVivere tempi difficili, per motivi che fin troppo bene ognuno di noi conosce, è fonte di sofferenza...
Ostacolo o Opportunità? - Meditare per essere
Ben-ritrovati in questa rubrica.Scrivere di meditazione in tempi di Coronavirus non è semplice e nemmeno banale.Lo stop forzato di questi giorni si sta rivelando, per tante persone, una situazione di difficoltà e sofferenza proprio perché ven...
Meditare per essere - Marzo 2020
Per meditare serve Coraggio Più che un titolo sembra uno slogan, concordo.Più una cosa alla Baci Perugina che adatto a una via di consapevolezza ma, a dire il vero, questo titolo mi circolava in mente da qualche giorno. È apparso perché in effet...
Meditare per essere -Febbraio 2020
Bentornati a tutti.Oggi mi piacerebbe riprendere un discorso fatto qualche volta da queste pagine, ma mai del tutto esaurito e mai molto approfondito.Quali sono i benefici di cui la scienza ha documentato l’esistenza, e sta tutt’ora documenta...
Meditare per essere - Gennaio 2020
Inizio del nuovo anno...Abbiamo appena trascorso un anno assieme, molti di voi hanno cominciato addirittura a scrivermi per saperne di più e capire più a fondo la meditazione, magari iniziando a praticarla e dedicare un po’ del loro tempo prezios...
Condividi l'articolo:
Demetrio Battaglia
dbattaglia67@gmail.com

Demetrio Battaglia. Ricercatore, scrittore e informatico. Vorresti leggere altri articoli su questo argomento, oppure sei interessato a capire meglio chi sono e di cosa mi occupo? Visita il mio sito.

Nessun commento

Scrivi un commento..