Unisciti al Cuore delle donne

Tavolo Comune percondividere progetti per le donne

Il progetto di creare un tavolo comune che potesse riunire tutte le associazioni femminili del territorio è nato nel 2015. Il pensiero ambizioso dell’Amministrazione era di poter creare uno spazio creativo e di confronto, all’interno del quale le associazioni potessero raccontare le loro esperienze, confrontarsi, condividere difficoltà e obiettivi, fino ad arrivare a condividere progetti, idee, eventi e trovare un’unica voce per parlare delle donne alla Città di Bassano del Grappa. il tavolo dalla sua costituzione è stato composto dal Comune con l’Assessorato alle pari opportunità, da Soroptimist club, Inner Wheel, Ande, Cif, 8 Marzo, Spazio Donna,  Casa Sichem, Casa a Colori, Women for Freedom.

Il tavolo è nato per una volontà politica, quella di voler dare uno spazio istituzionale a tutte le associazioni femminili. I temi femminili infatti hanno bisogno di essere coltivati e approfonditi, non dati per scontati perché la complessità e la delicatezza del mondo femminile ha bisogno di uno spazio e di un tempo dedicato, ancor di più oggi che viviamo in una società in continuo cambiamento e multietnica. 

Un tavolo, che nasce su volontà e su promozione politica, che viene coordinato da un Assessorato può avere vita solo se incontra il bisogno e la volontà delle associazioni.  Per questo l’Amministrazione si è posta sempre in grande ascolto. Le associazioni, dimostrando una grande capacità di collaborazione e di condivisione, in soli 3 anni sono riuscite a trovare lo slancio e il coraggio di unirsi in un unico logo, rappresentativo di tutte, identitario di tutte, un logo che non riporta il nome delle associazioni ma ne è il simbolo e la sintesi: UNISCITI AL CUORE DELLE DONNE è il messaggio e l’invito che le associazioni e l’Amministrazione rivolgono alla cittadinanza.

Il Tavolo delle Associazioni femminili è l’unico tavolo istituzionale al femminile del nostro territorio, è il primo e ha già dato prova di quanto le donne sappiano lavorare insieme, mettere da parte i protagonismi per raggiungere obiettivi ambiziosi e lungimiranti.

Vorrei sottolineare che, se il tavolo è nato per volontà dell’Amministrazione, ha trovato cuore e ha iniziato a volare per la passione e la generosità di tutte le associazioni, Soroptimist in primis, che ha creduto e scommesso nel tavolo e che ha dato cuore al tavolo stesso. Solo quando si unisce l’idea al cuore i progetti prendono corpo e hanno successo ed è ciò che è accaduto al nostro tavolo.

Quest’anno in occasione del 25 novembre Giornata Mondiale contro la Violenza sulle donne il tavolo “UNISCITI” ha organizzato una serie di eventi: spettacolo “Effetto Domino” per le scuole superiori, una marcia Unisciti al Cuore delle donne, un gazebo in piazza Libertà e una performance teatrale in piazza. Si tratta di iniziative complesse ed impegnative ma a cui tutte le associazioni stanno contribuendo con impegno ed energia. Il Comune finanzia in modo importante tutti e tre gli eventi.

Erica Bertoncello

Assessore alle Pari Opportunità

Articoli simili:

EMAIL: L'anello debole della catena
Il termine email, traducibile con “posta elettronica”, ha tre distinti significati, collegati tra loro:1) può indicare, in generale, il servizio di posta elettronica, sostanzialmente identificabile con caselle postali digitali ospitate nei server di ...
L'Italia da Scoprire – Il campeggio diventa glamour
C’è una nuova tendenza nel turismo che si sta diffondendo sempre di più tra gli amanti della natura e delle vacanze all’aria aperta: il glamping. Il termine nasce dalla fusione tra “glamour” e “camping” ed è la nuova frontiera del benessere outdoor. ...
Algoritmi "intelligenti" – Nodi di valore
La volta scorsa abbiamo iniziato a parlare di intelligenza artificiale e, tra le altre considerazioni, di alcuni grandi dilemmi che il suo sviluppo e utilizzo pone a noi esseri umani. Questo mese vogliamo offrire un paio di strumenti che possono aiut...
Spazio Zen - Maggio 2022
C’è un pensatore italiano del ‘700 che pochi conoscono. E che raramente viene proposto a scuola. Parlo di Giambattista Vico. Il quale, studiando la storia nella sua opera la “Scienza Nuova”, arriva a supporre che politica derivi tanto da pòlis, da cu...
Cedimento Cutaneo e Atonia
QUANDO LA PELLE DEL CORPO MOSTRA I SEGNI DELL’ETA’Rituale Berbero HammamSe su un corpo giovane la pelle secca è antiestetica e ruvida, e rappresenta semplicemente una sgradevolezza al tatto o qualche problema per la depilazione, quando si raggiunge u...
70+40+190= 300 storie POP – “I cuchi: la passione del valente stampatore”
L’accoglienza cordiale e la comprovata conoscenza della materia da parte di Gianfranco Valente accompagnano l’immancabile stupore di chi varca la soglia del Museo dei Cuchi di Cesuna. Ospitato nell’ex scuola elementare e inaugurato ufficialmente nel...
Condividi l'articolo:
Occhi Magazine
[email protected]

Occhi è la rivista storica del territorio di Bassano del Grappa, con oltre 25 anni di distribuzione nel bassanese, vicentino, alta padovana e trevigiano. Occhi è un giornale di contenuti, curato, elegante, mai banale, pieno di approfondimenti e contenuti esclusivi.

No Comments

Post A Comment