Marsa Alam, paradiso nel Mar Rosso

Marsa Alam è una delle tante meraviglie dell’Egitto. Questo piccolo villaggio di pescatori, un tempo tranquilla oasi di pace nel deserto del Sahara, oggi è una delle mete turistiche più conosciute dello Stato, grazie anche all’apertura dell’aeroporto internazionale di Marsa Alam, inaugurato nel 2013.

Questo piccolo Porto della Bandiera (questo significa Marsa Alam) oggi è una meta turistica che non ha niente da invidiare a luoghi dell’Egitto più famosi come Sharm el Sheik, grazie alle meraviglie naturali come la barriera corallina e i numerosi palmeti che vi troverete.

Il Clima

Pur essendo situata oltre 135 miglia (217 km) a nord della zona tropicale, la città è caratterizzata da un clima desertico caldo, con temperature più stabili rispetto a località poste più a nord come Hurghada e Sharm el-Sheikh, la temperatura del Mar Rosso a questa latitudine varia annualmente dai 22° ai 29 °C.

Cose da vedere

Parco Nazionale Egiziano (Wadi el-Gimal): creato nel 2003, questo parco comprende 4.770 kmq di superficie terrestre ed oltre 2.000 kmq di acque marine. 

Costa di Marsa Alam: Il mare cristallino, con grotte e coloratissimi pesci caratteristici della barriera corallina fanno da contorno ad una spiaggia bianchissima e sottile tipica di questa località.

Villaggio di Marsa Alam: questa località nasce come villaggio di pescatori, quindi una passeggiata tra le case del paese è d’obbligo.

Notizie utili

Lingue: arabo, inglese, francese 

Moneta locale: sterlina egiziana (€1,00 = 21,32) 

Clima: tropicale (desertico caldo) 

Vaccinazioni: nessuna vaccinazione richiesta 

Requisiti d’ingresso: passaporto con validità residua di almeno 6 mesi o carta d’identità valida per l’espatrio con due foto formato tessera. Senza questi elementi non è possibile ottenere il visto turistico, da richiedere presso i Consolati e l’Ambasciata d’Egitto, o in Aeroporto. 

Distanza dall’Italia: 2.780 km (3,5 ore di volo)

Periodo migliore: meglio visitare Marsa Alam in primavera ed autunno, nei mesi di marzo, aprile, ottobre e novembre, quando le temperature solo calde ma non in modo eccessivo. In estate il caldo può essere insopportabile.

 

Kokos Viaggi

Camponogara

Venezia

P.zza Marconi, 23

Tel. 041-5158223

[email protected]

 

Castelfranco Veneto

Treviso

P.zza della Serenissima, 40

Tel. 0423-497810

 

Crocetta del Montello

Treviso

Via Erizzo, 49

Tel. 0423-665220

Articoli simili:

L'Italia da Scoprire – Il campeggio diventa glamour
C’è una nuova tendenza nel turismo che si sta diffondendo sempre di più tra gli amanti della natura e delle vacanze all’aria aperta: il glamping. Il termine nasce dalla fusione tra “glamour” e “camping” ed è la nuova frontiera del benessere outdoor. ...
L'Italia da Scoprire – Sorprese di primavera
L’arrivo della primavera ha portato con sé un turbinio di colori, suoni e profumi che inneggiano alla rinascita e alla serenità. Intorno a noi, paesaggi che si vestono di luce e bellezza, delicate fragranze, fiori colorati che si risvegliano sotto il...
L'Italia da Scoprire – L'ospitalità gentile: le donne pioniere del turismo
Marzo è considerato il mese della donna per eccellenza. Celebrazioni e ricorrenze hanno il ruolo di ricordare i progressi sociali ottenuti nel corso del tempo e di porre l’attenzione sulla loro importanza nella società odierna. La nostra storia è ric...
L'Italia da Scoprire – San Valentino, tra borghi romantici e percorsi d'amore
Lo festeggiamo ogni 14 febbraio, da circa 600 anni secondo le fonti storiche. Un momento in cui gli innamorati si scambiano doni e promesse per sancire il loro amore. Ma chi era San Valentino e perché lo festeggiamo? Per la tradizione, Valentino era ...
L'Italia da Scoprire – Affascinanti percorsi tra arte e storia
Le fredde giornate invernali ci accompagnano ormai da un po’ e in alcune località di montagna è già scesa la neve, regalandoci scenari da favola. Quando all’esterno le temperature sono troppo rigide e il clima poco piacevole, la soluzione ideale è ri...
L'Italia da Scoprire – Il periodo più magico dell'anno
Il profumo di cannella nell’aria. Il tepore di un braciere ardente. Una tazza di cioccolata calda. Luci colorate che impreziosiscono l’atmosfera. I sorrisi dei bambini. Mai come quest’anno la voglia di normalità è tanta. Di stringersi in un abbraccio...
Condividi l'articolo:
Occhi Magazine
[email protected]

Occhi è la rivista storica del territorio di Bassano del Grappa, con oltre 25 anni di distribuzione nel bassanese, vicentino, alta padovana e trevigiano. Occhi è un giornale di contenuti, curato, elegante, mai banale, pieno di approfondimenti e contenuti esclusivi.

No Comments

Post A Comment