Core Festival Aperol Spritz

IL MEGLIO DELLA MUSICA ITALIANA AL CORE FESTIVAL APEROL SPRITZ

Il 7 giugno prende il via il nuovo progetto musicale nato in terra trevigiana: “Core Festival Aperol Spritz”, la tre giorni di musica ed eventi organizzata da Home in collaborazione con Aperol Spritz che si svolge nella zona Dogana di Treviso dal 7 al 9 giugno. In scena i migliori giovani artisti made in Italy. Questa è la prima edizione di un progetto totalmente innovativo nel panorama musicale italiano.

Il founder, Amedeo Lombardi, presenta così l’evento: “Sono passati dieci anni e siamo diventati maturi e la maturità porta a naturali cambiamenti. La svolta proporrà infatti un cambio di paradigma, proponendo per la prima volta, a livello nazionale, il meglio delle tendenze musicali italiane. Questo è un nuovo progetto legato al territorio, ma con un’idea già precisa e pianificata, realizzato grazie alla sinergia con un’azienda, l’Aperol Spritz, con cui condividiamo i valori ed il modo di celebrare Treviso: i residenti, l’amministrazione comunale, le categorie economiche, tutte le persone che da sempre credono in Home”.

Core Festival Aperol Spritz è anche l’occasione per festeggiare i 100 anni di Aperol che non solo rappresenta  l’aperitivo italiano per eccellenza, bensì un mondo fatto di valori ed esperienze.

L’AREA DEL FESTIVAL E I PALCHI

Il main stage sarà collocato nella solita zona, si chiamerà Aperol Spritz Stage. Sul lato opposto dell’ex Dogana, da tradizione, sorgerà poi l’enorme struttura circense, il Sun68 Stage, in fianco alla quale sarà predisposto il mini luna park. Terzo palco presente sull’area l’Harley Davidson Treviso Stage

LA PROGRAMMAZIONE ARTISTICA.

Venerdì 7 giugno

Il primo headliner è Calcutta, il fenomeno indie pop italiano che colleziona un sold out dopo l’altro. Arriva poi la band più irriverente della nuova musica italiana, i Pinguini Tattici NucleariGhemon, cantautore italiano tra i big selezionati per il Festival di Sanremo 2019 e poi lei, la cantante mascherata più famosa della scena, Myss Keta, la rapper che ha conquistato le vette con il suo mix di elettronica e afro.

Sabato 8 giugno

A tutto rap con Salmo, il rapper di Olbia capace di riempire i palasport. Impegnato nel “Playlist Tour”, Salmo stupirà il popolo del Core Festival Spritz con uno show unico. A condividere lo stesso palco, c’è Gemitaiz che porta una sferzata di hip hop romano.

A Treviso arriva anche Achille Lauro, l’artista romano classe 1990 elogiato dalla scena rap. Ma non finisce qui, ci sono anche il rapper LuchéKetama126 e gli immancabili amici Rumatera con la loro travolgente energia punk rock in puro dialetto veneto.

Domenica 9 giugno

J-Ax prosegue al Core Festival Aperol Spritz i suoi festeggiamenti per i 25 anni di una carriera di grande successo. E lo fa assieme a Dj Jad riunendo gli Articolo 31, band che ha fatto la storia del panorama italiano degli Anni Novanta. Non poteva di certo mancare la band rivelazione dell’anno, i Måneskin.In più Emis Killa, artista con oltre 25 certificazioni tra dischi d’oro e platino. Domenica ad arricchire ulteriormente il cartellone artistico, arrivano altre perle musicali: il cantautore, musicista e producer romano Leo Pari, il romagnolo Duo Bucolico e Davide Petrella, il mago dei tormentoni italiani. E poi si vola dalle ambientazioni post elettroniche a graffi retrò di Nostromo, al pop sintetico di Fosco17 fino alle sonorità rap del trevigiano Lee Odia.

NAVETTE DI MOM E PARCHEGGI GRATUITI

è stata ottimizzata e realizzata una nuova viabilità. Sono state organizzate delle navette non a pagamento per garantire a tutti parcheggi gratuiti. Le navette funzioneranno dalle 15 alle 4. Tutti i giorni ci saranno mezzi ad alta capienza di rinforzo. Lato parcheggi, è confermata l’area nelle immediate vicinanze del Festival: qui potranno parcheggiare le donne in stato di gravidanza e i diversamente abili. Da segnalare anche la presenza dei parcheggi a pagamento dell’aeroporto come punti di appoggio più vicini all’area.

Articoli simili:

Avventure nel medioevo, fattoria didattica e laboratori creativi nell’Elfopark
Mai come quest’anno la voglia di stare in compagnia è tanta così come il desiderio di spensieratezza, di giocare in allegria, di collaborare assieme. Dopo il successo invernale del Villaggio del Natale con l’ElfoBosco, tornano le attività per famigli...
Percorsi di luce. La mostra dedicata all'arte della fotografia
La Mostra dedicata all’arte della fotografiafino al 15 novembreCartigliano VILLA MOROSINI CAPPELLO La luce è l’elemento che rende possibile la fotografica e “Percorsi di Luce”, la ...
FOOLS Abbiamo bisogno di folli | Theama Teatro
L’Associazione Culturale “THEAMA TEATRO” è nata ufficialmente nel 2001dall’unione di alcuni operatori culturali dalle molteplici competenze, teatrali, didattiche, tecniche ed artistiche. Lo scopo statutario dell’Associazione è la valorizzazione e la ...
MUTAZIONI | La stagione teatrale di Teatro Spazio Bixio
venerdì 7 febbraio ore 21.00 educazione sentimentale ovvero l’amore al tempo di instagram testo martina pittarello | regia valentina brusaferro lo spettacolo racconta il tempo dell’adolescenza, quando si è lasciata la riva sicura dell’infanzia...
Ritratto di donna: il sogno degli anni venti e lo sguardo di Ubaldo Oppi
VICENZA / Basilica Palladiana / fino al 13 aprile 2020 Nell’Europa da poco uscita dalla Prima guerra mondiale le donne cominciano a conquistare un proprio ruolo: sempre più autonome, seduttive e moderne. I capelli si accorciano come la lunghezza d...
Condividi l'articolo:
Occhi Magazine
[email protected]

Occhi è la rivista storica del territorio di Bassano del Grappa, con oltre 25 anni di distribuzione nel bassanese, vicentino, alta padovana e trevigiano. Occhi è un giornale di contenuti, curato, elegante, mai banale, pieno di approfondimenti e contenuti esclusivi.

No Comments

Post A Comment