Spesa sfusa La bottega bio come una volta

Intervista a Monica Tedesco

Basta parlare pochi istanti con Monica per capire subito la sua determinazione e forza nel portare avanti un’idea di negozio nuovo per i giorni d’oggi ma che nella sostanza si rifà alle piccole botteghe di una volta. Niente plastica, niente imballi superflui, niente slogan commercialie brand dai mille colori messi in evidenza, la massima attenzione è data al prodotto.

Monica Tedesco ha aperto il suo negozio a Sandrigo 2 anni e mezzo fa. Il suo sogno è quello di avere una bottega con prodotti biologici e che trasmetta in modo completo l’attenzione per l’ambiente, per la salute delle persone e i valori etici di cura e sostenibilità. Per Monica il mondo del biologico è una filosofia, una linea di pensiero, mentre si accorge che spesso tante aziende si avvicinano a questi prodotti con finalità puramente economiche. All’interno di “SPESA SFUSA” Monica ha eliminato completamente i guanti monouso, sostituendoli con quelli di cotone lavabili, via tutta la plastica per prediligere i sacchetti di carta certificata FSC, barattoli in vetro, sacchetti in stoffa. I clienti sono incoraggiati a portare da casa dei contenitori per i prodotti da acquistare, perchè riusare è meglio di riciclare. Oltre al reparto alimentari, all’interno di Spesa Sfusa è presente un angolo detersivi, sempre sfusi. La chiave vincente di “SPESA SFUSA” è senza dubbio la scelta dei fornitori: Monica predilige le aziende piccole, locali, la filiera corta e il prodotto italiano. Quello che piace di Monica è la sua mente aperta, è sostenitrice di una alimentazione sana semplice e completa, non ama l’estremismo o il radicalismo di certe posizioni. Tutta la sua attenzione è rivolta a creare la consapevolezza fra i suoi clienti sull’origine di ciò che viene acquistato a 360° per favorire aziende che lavorano in modo etico e sostenibile.

Per lei il consumatore è il vero motore del mercato, non un soggetto passivo ma attivo: con le sue scelte e i suoi orientamenti è in grado di modificare il mercato. Un consumatore consapevole delle conseguenze dell’eccessivo utilizzo di plastica, soprattutto quella monouso, la elimina dalle proprie scelte e modifica l’offerta e la tendenza del mercato.

Quello che le fa molto piacere è costatare che soprattutto la fascia giovane della popolazione ha cominciato ad essere molto più sensibile verso i temi legati all’ambiente e alla sua salvaguardia e al mangiare sano. Certo, lavoro da fare ve ne è ancora molto, ma ognuno di noi può fare tanto!

Via Monte Grappa, 36 • SANDRIGO (VI)

tel. 327.0706080 • spesasfusa@gmail.com

Articoli simili:

Masterchef telefonico: dove eravamo rimasti?
È MICHELA la vincitrice del primo Masterchef telefonico bassanese!!! Nella precedente edizione di Occhi online del 24 aprile abbiamo raccontato della bellissima iniziativa organizzata da Marco Fioranvanzo: il primo concorso Masterchef telefonico. Pr...
Siamo Qui - Video
Un messaggio importante inviato da chi, nonostante tutto, non ha mai perso la speranza e la forza di rialzarsi. Vogliamo dire a tutti che siamo qui.
Istantanee dal presente | Testimoni al tempo del Covid19 Raccogliamo fotografie, oggetti, storie
“Istantanee dal presente” è un progetto che vuole invitarvi a essere parte di un racconto collettivo, con l’obiettivo di fissare la testimonianza di questo tempo presente nella memoria di tutti noi. Il Covid-19 ha profondamente mutato e sconvolto le ...
Primo Masterchef telefonico
Metti un Marco Fioranvanzo, maestro di tennis diventato improvvisamente ”disoccupato” a seguito dell’ordinanza di Conte sulle attività sportive, metti anche tantissimi bassanesi bloccati a casa con il primo decreto, mettici pure l’enorme successo di ...
2020 Veneto Channel | L'intrattenimento Veneto ai tempi del Coronavirus
Che ci fanno insieme Nicola Battocchio per tutti El Bat, promoter bassanese, da anni nel campo della comunicazione e degli eventi e Riccardo per tutti Ricky Bueo titolare dell’omonima birreria Ai Buei a 2 passi del Ponte degli Alpini di Bassano del G...
#ildopoègiàqui | weblab di confronto creativo
In questo periodo tumultuoso e sfidante una delle parole usate con più frequenza è senz'altro la parola "dopo": "come saràdopo?", "che futuro avremo dopo?", "cosa faremo dopo". Il 'dopo' è un arco temporale che non esiste: l'unico 'dopo...
For Your Defence | DPI protezione per gli occhi
Maschere e Occhiali con lente trasparente per la protezione degli occhi. For Your Defense è la mission di BIG LINE dal 1975, per la totale ed efficace protezione degli occhi. La collezione FOR YOUR DEFENSE contiene DPI per la protezione degli o...
Elenco attività con consegne a domicilio
Abbiamo attivato un servizio gratuito dove puoi trovare tutte le attività e negozi con consegna a domicilio nel territorio di Bassano, Vicenza, Thiene, Marostica, Castelfranco e Cittadella, dal ristorante alla gastronomia, dalla pizzeria al negozio d...
Quando il reggiseno sembra fatto per te
intervista a Monica Bordignon titolare liberblu® esperta bra fitter Ogni donna è diversa, ogni donna è un mondo da scoprire non solo per il suo animo ma anche per il suo fisico. Liberblu® azienda che lavora nel settore dell’intimo donna da oltre ...
ASS.PE.R.R. PROFESSIONAL
La divisione dedicata alla detergenza e all’igiene negli ambienti professionali ASS.PE.R.R. l’azienda bassanese nata 33 anni fa come punto di riferimento per le riparazioni dei piccoli elettrodomestici, negli anni ha allargato le sue attività in più...
Condividi l'articolo:
Occhi Magazine
occhi@occhi.it

Occhi è la rivista storica del territorio di Bassano del Grappa, con oltre 25 anni di distribuzione nel bassanese, vicentino, alta padovana e trevigiano. Occhi è un giornale di contenuti, curato, elegante, mai banale, pieno di approfondimenti e contenuti esclusivi.

Nessun commento

Scrivi un commento..