LA TORRE CIVICA UNA NUOVA PROSPETTIVA SU BASSANO

Dal mese di dicembre 2018 la torre civica di Bassano del Grappa e il camminamento del castello sono regolarmente aperti al pubblico da un team di archeologi che intendono offrire ai visitatori nuove prospettive sulla città vicentina. Alta ben 43 metri, dalla cima della torre si può godere di una vista emozionante sul centro storico, sul castello degli Ezzelini, sulla pianura, sui pendii montuosi dell’altopiano dei Sette Comuni e sul Grappa. Gli orari di apertura per il periodo primavera-estate, in vigore fino a fine ottobre, sono dal giovedì alla domenica dalle ore 10 alle 19 con orario continuato.

Costruita presumibilmente nella prima metà del XIV secolo, la torre civica è uno dei monumenti più misteriosi della Bassano medievale. I 213 gradini che portano alla terrazza panoramica sono suddivisi in otto livelli che raccontano la nascita e l’evoluzione della Città con l’aiuto di pannelli esplicativi, riproduzioni di mappe storiche e modelli in scala di monumenti bassanesi. Durante le visite guidate programmate gli archeologi cercheranno di spiegare l’origine della Bassano medievale dal promontorio di Margnano fino alle trasformazioni ad opera della famiglia degli Ezzelini, dei Carraresi e infine dei Veneziani, il motivo per cui è stata costruita la torre e le trasformazioni che ha subito nei secoli fino ad oggi. 

I percorsi assistiti vengono organizzati due volte ogni mese; le visite guidate sono offerte gratuitamente con l’acquisto del biglietto d’ingresso della torre (3 € intero, 2 € ridotto, gratuito per i bambini fino ai 6 anni). Per il mese di settembre gli appuntamenti sono domenica 1 alle ore 15.30 quando si approfondirà la storia della torre civica fino a godere della splendida vista panoramica; domenica 15 alle ore 15.30 sarà la volta della scoperta della Bassano medievale con la passeggiata che unirà il castello degli Ezzelini, la porta Dieda e la torre civica in un percorso cronologico a partire dal X secolo fino alle guerre mondiali. 

L’ingresso della torre civica è da piazza Garibaldi, lato opposto rispetto al fianco della chiesa di San Francesco: una scalinata esterna in pietra bianca conduce alla biglietteria, che costituisce anche punto di ritrovo per le visite guidate. Il percorso è agevole e messo in sicurezza grazie ai lavori di restauro conclusi nel 2002, tuttavia le strutture medievali non permette l’accesso ai disabili fisici in quanto non c’è l’ascensore.

I gradini comodi e la struttura in mattoni la rendono particolarmente accattivante per i visitatori più giovani; per questo motivo il team propone anche attività didattiche per le scuole primarie e secondarie di primo e di secondo grado. Se siete insegnanti dunque non esitate a contattare la segreteria della struttura per scoprire l’offerta completa. È inoltre possibile durante tutto il corso dell’anno prenotare aperture straordinarie per gruppi ed eventi privati.

 

ORARI:

dal giovedì alla domenica

dalle 10.00 alle 19.00 continuato

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca nella stella per votare

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Nessun voto, vota per primo questo articolo!

Hai trovato utile questo articolo?

Seguici nei social!

Condividi l'articolo:
Occhi Magazine
occhi@occhi.it

Occhi è la rivista storica del territorio di Bassano del Grappa, con oltre 25 anni di distribuzione nel bassanese, vicentino, alta padovana e trevigiano. Occhi è un giornale di contenuti, curato, elegante, mai banale, pieno di approfondimenti e contenuti esclusivi.

Nessun commento

Scrivi un commento..