I consigli di Ilaria Baggio

Come si applica l’eyeliner?

Partiamo col dire che esistono molti tipi di eyeliner: liquido, in gel, in cakema non è importante la formulazione del prodotto bensì la coprenza e la morbidezza della texture. Infatti con un eyeliner dal colore sbiadito o troppo secco e pastoso non otterremo dei bei risultati, anche se siamo state attentissime all’applicazione!

Un’altra cosa importantissima, forse la più importante, è la scelta del pennellino adatto. A mio avviso quasi mai con gli applicatori degli eyeliner si riescono ad ottenere dei risultati precisi, specialmente con quelli in feltro o a pennarello con cui è davvero difficile ottenere un tratto sottile.

Il mio consiglio è quindi quello di acquistare un pennellino a parte. I migliori sono quelli molto sottili con le setole o quelli angolati, in commercio ne esistono davvero tanti.

Vediamo ora come creare l’eyeliner perfetto:

1 – Tenete l’occhio aperto e guardate avanti. Non tirate la palpebra con il dito altrimenti il disegno risulta falsato. Prima dovete disegnare l’angolo esterno, decidendo già dove terminerà la coda della linea.

Per farlo, seguite la linea retta immaginaria che è il naturale proseguo dell’angolo del vostro occhio (fig. 2 e 3). Fatelo subito per entrambi gli occhi, così da essere sicure sia la stessa!

2 – Procedete portando il tratto verso l’interno, più o meno verso la metà della palpebra superiore (fig. 4 e 5). Cercate di mantenere sempre la stessa pressione del pennellino sull’occhio per evitare venga di spessore diverso, storto o ondulato. Poggiare la mano sull’altra mano o sul viso può aiutarvi a tenerla ben ferma.

3 – Riempite lo spazio che avete definito con dei piccoli tratti (fig.6).

4 – Finite allungando la linea fino all’angolo interno dell’occhio, rimanendo ben vicine all’attacco ciliare. Se notate qualche piccola imperfezione nella linea, correggetela utilizzando un cotton fioc leggermente inumidito con dello struccante.

Partiamo col dire che esistono molti tipi di eyeliner: liquido, in gel, in cakema non è importante la formulazione del prodotto bensì la coprenza e la morbidezza della texture. Infatti con un eyeliner dal colore sbiadito o troppo secco e pastoso non otterremo dei bei risultati, anche se siamo state attentissime all’applicazione!

Un’altra cosa importantissima, forse la più importante, è la scelta del pennellino adatto. A mio avviso quasi mai con gli applicatori degli eyeliner si riescono ad ottenere dei risultati precisi, specialmente con quelli in feltro o a pennarello con cui è davvero difficile ottenere un tratto sottile.

Il mio consiglio è quindi quello di acquistare un pennellino a parte. I migliori sono quelli molto sottili con le setole o quelli angolati, in commercio ne esistono davvero tanti.

Vediamo ora come creare l’eyeliner perfetto:

1 – Tenete l’occhio aperto e guardate avanti. Non tirate la palpebra con il dito altrimenti il disegno risulta falsato. Prima dovete disegnare l’angolo esterno, decidendo già dove terminerà la coda della linea.

Per farlo, seguite la linea retta immaginaria che è il naturale proseguo dell’angolo del vostro occhio (fig. 2 e 3). Fatelo subito per entrambi gli occhi, così da essere sicure sia la stessa!

2 – Procedete portando il tratto verso l’interno, più o meno verso la metà della palpebra superiore (fig. 4 e 5). Cercate di mantenere sempre la stessa pressione del pennellino sull’occhio per evitare venga di spessore diverso, storto o ondulato. Poggiare la mano sull’altra mano o sul viso può aiutarvi a tenerla ben ferma.

3 – Riempite lo spazio che avete definito con dei piccoli tratti (fig.6).

4 – Finite allungando la linea fino all’angolo interno dell’occhio, rimanendo ben vicine all’attacco ciliare. Se notate qualche piccola imperfezione nella linea, correggetela utilizzando un cotton fioc leggermente inumidito con dello struccante.

a cura di  Ilaria Baggio make up artist

 

Truccatrice e acconciatrice, diplomata

alla MUD Make-up Designory di Milano.

Per approfondimenti e/o domande:

Facebook: Ilaria Baggio – Make Up & Hair Artist

Instagram: ilariabaggio.mua

Articoli simili:

I consigli di Ilaria: 4 make up trend alternativi del 2022
Pelle luminosa con lentiggini Lentiggini in primo piano, contouring quasi invisibile e un aspetto naturalissimo saranno i veri must del 2022. Ti basterà utilizzare una matita per sopracciglia oppure una matita occhi che sia simile al colore dei ca...
I consigli di Ilaria: le labbra
Come ultimo capitolo del 2021 parliamo di una parte molto importante nel viso di una donna: Le labbra, ma come truccarle?Labbra sottili? Il trucco ideale per farle sembrare più carnose èusare una matita per tracciare il contorno delle tue labbra: cer...
Make Up per occhi piccoli - I consigli di Ilaria
Ingrandire gli occhi piccoli grazie al make up è possibile, esistono tecniche di trucco correttivo e alcuni trucchetti che ci permettono di truccare gli occhi per farli sembrare più grandi e aprire maggiormente lo sguardo.USARE LA MATITA COLOR BURRO ...
Make Up Autunno 2021
Le tendenze makeup autunno 2021 parlano chiaro: focus sugli occhi, tra tonalità grigie e nere date da eyeliner, matite e smokey eyes, ma non solo. Tra i colori spicca anche il rosa in tutte le sue nuances, sia sugli occhi che sulle labbra, che si ves...
Stanchezza, stress e dolori? Rigenerati in sole due ore.
Esiste un luogo dove ricaricarsi fisicamente e mentalmente, e concedere al nostro organismo, cervello compreso, la possibilità di recuperare energie, liberarsi dal dolore e dai pensieri negativi, al punto tale da aiutarci a trovare più facilmente le ...
Miss Città Murata | Verso la finale
Si sta per concludere il percorso di Miss Città Murata il concorso di bellezza più seguito del Veneto in collaborazione con Miss Universe la competizione più importante al mondo.La prima selezione del concorso si è svolta al Momàsolo di Asolo dove ha...
Condividi l'articolo:
Ilaria Baggio
[email protected]

Truccatrice e acconciatrice, diplomata alla MUD Make-up Designory di Milano. Per due anni Regional Make Up Artist per La Truccheria Make Up For Ever

No Comments

Post A Comment