Giò Tarantini e la gelatina

Gelatine Fotografiche

Le gelatine fotografiche sono dei filtri da applicare direttamente sulla fonte di luce per modificare le caratteristiche della luce proiettata. Le gelatine possono essere realizzate in vetro o in materiale plastico (poliestere).

Le gelatine in vetro vengono montate su un telaio da applicare al proiettore, mentre quelle in plastica sono vendute in fogli o rotoli da tagliare secondo la misura del telaio. 

Quali sono i tipi di gelatine?

Le gelatine in fotografia si dividono in diversi tipi a seconda dello scopo per cui vengono impiegate. Si distinguono tra:

quelle a colori (color change o color correction ), gelatine colorate che cambiano il colore del fascio luminoso; quelle che convertono la temperatura (light correction o temperature correction), ovvero gelatine che cambiano la temperatura di colore della luce, facendo virare verso il bianco-azzurro (raffreddamento) oppure verso il giallo-arancio (riscaldamento); le neutre, gelatine che non servono a cambiare il colore della luce, ma a ridurne l’intensità; quelle che diffondono (“gelatine frost”), ovvero filtri che servono alla diffusione della luce, per renderla più omogenea e priva di variazioni nette.

Quelle che interessano a noi per il nostro scopo – la fotografia “creativa” – sono le gelatine “colorate”!

 

 

Rubrica di fotografia a cura di Giò Tarantini

 

Tel. 0424 1752079 – info@giotarantini.com

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca nella stella per votare

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Nessun voto, vota per primo questo articolo!

Hai trovato utile questo articolo?

Seguici nei social!

Condividi l'articolo:
Giò Tarantini
info@giotarantini.com

Nato nel 1970 a Brindisi, ha vissuto a Lecce e poi in Grecia, e da ventiquattro anni vive a Bassano del Grappa. Da sempre anima in viaggio, attraversa i paesi europei ed asiatici con una curiosità instancabile. Giò mette tutto se stesso alla ricerca dell’immagine naturale e suggestiva, di una composizione mai banale, di tagli distintivi e di forte impatto.

Nessun commento

Scrivi un commento..