WONDERFOOD la nuova rubrica sulla pasticceria

Ci siamo ripromessi che il 2020 sarebbe stato un anno dalla tante novità ed eccovi la prima.

WONDERFOOD la nuova rubrica di OCCHI dedicata al food e in particolare alla pasticceria dolce e salata. Per creare questo spazio abbiamo scelto di collaborare con due blogger e food photography del settore, assolutamente local.

La prima è @sonietta_gipsysoul ossia Sonia Guarise di Loria appassionata di dolci dagli ingredienti alternativi;
la seconda è @cleliabakery alias Cristina di Vicenza che ci ha già deliziato con i suggerimenti per il Natale di OCCHI Christmas Edition.

Grazie a loro, ogni mese, OCCHI vi proporrà dolci idee per gli occhi e il palato e per mettervi alla prova… Quello che vogliamo proporvi è un piccolo viaggio non solo nella pasticceria ma anche nel mondo del social legato alla pasticceria, seguiteci!

 

BISCOTTI VEGAN CON FARINA DI MAIS

ingredienti:

Per la frolla:

• 100 gr farina di farro

• 70 gr farina di mais fioretto
(quella fine, della polenta)

• 15 gr di fecola di patate

• 35 gr di zucchero muscovado aroma forte

• 20 gr olio di cocco sciolto

• 55 ml di latte vegetale

• 5 gr di cremor tartaro

• 2 gr di bicarbonato

• 50 gr di cioccolato fondente in scaglie

Per la copertura (facoltativa):

• 20 gr di cacao amaro in polvere

• 15 gr di olio di cocco

• 1 cucchiaio di sciroppo d’acero

 

procedimento:

Preparare la frolla mettendo in una ciotola gli ingredienti secchi setacciati, quindi le farine e gli agenti lievitanti (il cremor tartaro e il bicarbonato), poi lo zucchero e mescolare bene; unire l’olio, poi lentamente il latte continuando a mescolare finchè il composto risulterà compatto e si staccherà bene dalle pareti; usare un pò le mani e amalgamare bene, per ultimo unire le scaglie di cioccolato.

Stendere tra due fogli di carta da forno aiutandosi con un mattarello fino a ottenere uno spessore di 3-4 mm. Intagliare con le formine preferite e cuocere a 180 gradi in modalità forno tradizionale per 13 minuti circa.

Sono già buonissimi così ma potete renderli più golosi con una copertura al cioccolato: in una ciotolina sciogliere il cacao con lo sciroppo d’acero e l’olio di cocco, mescolando bene, poi immergere con fantasia i biscotti, lasciando cadere qua e la qualche zuccherino colorato.

 

Suggerimenti:

In questo periodo l’olio di cocco è denso per via del freddo, basta sciogliere la quantità necessaria in microonde per pochi secondi e lavorare in fretta perchè tende a indurirsi nuovamente.

Ricetta di Sonia

Un grafico in cucina con deformazioni sparse per tutto ciò che è creativo, ricercatrice instancabile di bellezza, adoro girare per le città con la macchinetta fotografica al collo, paladina del mangiar sano e dell’attività fisica contro tutti i mali.

La colazione è il mio pasto preferito, prediligo gli ingredienti insoliti e le combinazioni strampalate ma salutari e naturali, condisco tutto con una buona dose di fantasia, ho le visioni notturne su come combinare e fotografare un nuovo piatto. Che poi è tutto buono anche senza burro e chissà quanti zuccheri!

Sul mio blog trovate tante facili ricette per tutta la famiglia e per uno stile di vita sano.

Che poi vale sempre e solo una regola: deve farti stare bene!

www.linsolitobonbon.it

 

TARTE AU CHOCOLAT

ingredienti per uno stampo da 22 – 24 cm:

Pasta frolla

• 250 g di farina

• 125 g di burro

• 100 g di zucchero finissimo

• 1 uovo intero

• mezzo cucchiaino di lievito per dolci

• un pizzico di sale

Per la ganache

• 200 g di cioccolato fondente
minimo 50% di cacao

• 150 g di panna fresca

• 50 g di latte

• 1 uovo intero

• un cucchiaino di miele

• un pizzico di peperoncino in polvere
(se gradito)

• lamponi

 

procedimento:

Preparare la frolla lavorando velocemente il burro freddo a pezzetti, lo zucchero, la farina con il lievito ed il pizzico di sale. Aggingere l’uovo e impastare fino ad ottenere una frolla compatta e liscia. Fare riposare in frigorifero almeno 30 minuti coperta da pellicola.

Imburrare e infarinare una tortiera del diametro di circa 22-24 cm. Stendere la frolla ad uno spessore di 5 mm su un foglio di carta forno, e aiutandosi con questo, trasferirla nella tortiera. Rimettere in frigo per circa 15 minuti (passaggio fondamentale per far sì che i bordi della frolla non scendano in cottura).

Bucherellate la frolla, copritela con carta forno, mettete dei pesi (legumi) e procedete con la cottura della frolla in forno già caldo a 180° per circa 25 minuti. Sfornare una volta dorata.

Nel frattempo preparate la ganache al cioccolato: tritare il cioccolato e scaldarlo al microonde con il latte e la panna (1 minuto di microonde, poi mescolare, e ripetere finchè il cioccolato non sarà sciolto). Aggiungere l’uovo ed il miele (per rendere lucido il composto) e mescolare dolcemente con una frusta, senza incorporare aria per evitare la formazione di bollicine. Eventualmente aggiungere il peperoncino in polvere.

Versare la ganache nella base di frolla e rimettere in forno a 140° per 15 minuti, fino a che la crema non si sarà addensata, raggiungendo la consistensa di un budino.

Lasciare raffreddare e successivamente decorare con i lamponi e a piacere zucchero a velo.

 

Suggerimenti:

Gustare la tarte au chocolat a temperatura ambiente: il giorno successivo sarà ancora più buona.

La pasta frolla ottenuta sarà sufficiente anche per preparare dei deliziosi biscottini a forma di cuore. Praticando una piccola incisione con un coltellino, si otterranno dei biscotti da servire con il the in tazza per una romantica colazione a due.

 

Ricetta di Cristina

Cristina, vicentina, con una grande passione per la pasticceria e il digital marketing. Da qui è nata l’idea di creare un account instagram @cleliabakery, che parla appunto di pasticceria, ma utilizza il nuovo strumento dei social per entrare in contatto con appassionati come me! Perchè questo nome? Perchè Clelia era la mia mamma, che adorava i dolci, e mi ha insegnato che preparare qualcosa di buono per le persone che hai accanto è un gesto d’amore che scalda il cuore. Vi aspetto sul mio profilo Instagram per tante ricette da preparare insieme!

Articoli simili:

Muffins salati al parmigiano, pâté di olive e pomodorini - @clelia bakery
Ode all'estate, alle giornate all'aria aperta, alle cene estive in giardino ed in terrazzo. Per salutare il mese di Agosto, prepariamo insieme questi morbidissimi muffins salati, con una sorpresa all'interno, tutta da scoprire. Perfetti anche per ...
Cheesecake fredda carote e more con crema di anacardi - @sonietta_gipsysoul
A proposito d'estate,di giornate lunghe e di stagioni calde... Lo prepariamo insieme un dolce fresco e appagante? Che poi la cheesecake dovrebbe avere del formaggio, e magari del burro nella base, ma questa è a dir poco insolita, tanto colorata e buo...
Quando il vino non ha confini
Potremmo discutere a lungo sul concetto di confine, sull’idea di una linea immaginaria, tracciata sulla carta, che separa le persone, che ci fa usare lingue diverse, che rallenta le relazioni e gli scambi, che ci fa dire “mio” e “tuo”, che ci fa rico...
Crostata alla frutta con crema diplomatica - @clelia bakery
Una base di frolla friabilissima accoglie la crema pasticcera resa più elegante dalla crema chantilly, per poter farsi bella indossando la frutta che questa stagione meravigliosa ci regala.Benvenuta Estate! Ingredienti: per uno stampo da 22 ...
Truffles furbi al cioccolato - @sonietta_gipsysoul
Senza zucchero né burro, e nemmeno olio! Sono light e golosi, facili e veloci ma finiranno in un battibaleno per quanto sono buoni e furbi, meglio dei cioccolatini. Preparate gli ingredienti! Ingredienti: 200 gr di lenticchie rosse 100 gr ...
Quando il vino è famiglia
Spesso il vino si beve con gli amici, in enoteca o al ristorante. Ma quando lo si beve in famiglia, stappare una bottiglia di vino diventa un rito, una cerimonia di condivisione, una celebrazione. Durante questo lockdown, nella mia famiglia, questo r...
Quando il vino è sincero
Tre cose mi sono rimaste impresse quella prima volta che ho incontrato Pietro Zanoni: la persona, il luogo, il vino. Era l’inizio del 2006, freddo becco. Tramite un amico ristoratore, il mitico Gianni del Ca’ Masieri di Trissino, avevo avuto il sugge...
Vasetti golosi ai lamponi e granola home made - @sonietta_gipsysoul
Bentornati cari amici al nostro appuntamento sano e goloso per il mese di giugno!Vi ricordate la granola dell’ultimo numero?Quella deliziosa al cocco, nocciole, pezzettoni di cioccolato e mirtilli?Bene! Se l’avete preparata, ecco qui un modo semplice...
CIAMBELLA AI FRUTTI DI BOSCO GLASSATA - @clelia bakery
Per festeggiare il ritorno di Occhi in edizione cartacea, non potevo che proporre la mia torta preferita: una Ciambella ai Frutti di Bosco, glassata al cioccolato bianco!Si tratta di un dolce scenografico, semplice e veloce da realizzare, che vi darà...
La ricetta Rainbow di Antonio Lorenzon
Il piatto Rainbow ha lasciato senza parole i giudici, lo stesso Antonio Cannavacciuolo ha detto di “avere un’esplosione di sapori in bocca”. Ora anche noi possiamo stupire la nostra famiglia con questo piatto di alta cucina. Siamo nel pieno della sta...
Condividi l'articolo:
Occhi Magazine
occhi@occhi.it

Occhi è la rivista storica del territorio di Bassano del Grappa, con oltre 25 anni di distribuzione nel bassanese, vicentino, alta padovana e trevigiano. Occhi è un giornale di contenuti, curato, elegante, mai banale, pieno di approfondimenti e contenuti esclusivi.

Nessun commento

Scrivi un commento..