Cestini di frolla al cacao e crema pasticcera furba - Sonietta Gipsysoul

Cestini di frolla al cacao e crema pasticcera furba – Sonietta Gipsysoul

Un’idea colorata, sana e deliziosa da portare in tavola per Pasqua.
Sarà una festa insolita quest’anno, lo sappiamo bene tutti…
Ma i colori pastello, la freschezza dei fiori che sbocciano ignari dei casini del mondo, il rosso delle fragole e la bontà di questi cestini ci potranno regalare comunque un attimo di serenità e dolcezza.
La frolla è senza burro, molto leggera e friabile e la crema pasticcera è senza uova, credetemi una vera favola lo stesso, ottima per accompagnare torte e dolcetti.
Non vi resta che provare!

Ingredienti:

Per la frolla

• 70 gr farina di farro

• 120 gr farina di avena

• 30 gr farina di lino (o semi di lino frullati)

• 25 gr olio di semi

• 35 gr di eritritolo o stevia

• 2 gr bicarbonato

• 4 gr cremor tartaro

• 100 ml acqua fredda

• qualche goccia di aroma all’arancia

• 15 gr cacao amaro in polvere

Per la finta crema pasticcera

• 250 ml di latte vegetale (soia, mandorle, avena ecc)

• 20 gr amido di mais

• 20 gr eritritolo o stevia

• un pizzico di curcuma

• 1 vasetto di yogurt greco, 160 gr

• granella di mandorle e chicche di cacao crudo

Procedimento:

Per la frolla

Sciogliere in una ciotola il dolcificante scelto con l’acqua, poi aggiungere l’olio, mescolare e unire gli ingredienti secchi setacciati, quindi la farina di farro, quella di avena, i semi di lino, il cremor tartaro, il bicarbonato e l’aroma.

Impastare bene con le mani e formare una palla, avvolgerla in pellicola trasparente e lasciare a riposare in frigo per un’oretta.

Trascorso il tempo stenderla con l’aiuto di un mattarello dello spessore di 3-4 mm e foderare le formine che abbiamo scelto come cestini.

Cuocere in forno statico 180 gradi per circa 18-20 minuti.

Per la finta crema pasticcera

Mettere in un pentolino il latte, il dolcificante scelto e il pizzico di curcuma a fuoco lento, unire l’amido di mais setacciato con un colino e continuare a mescolare finché si addensa, poi togliere dal fuoco e lasciare raffreddare un pò. Aggiungere lo yogurt greco e mescolare bene fino a ottenere una crema, appunto una finta crema pasticcera.

Non preoccupatevi se si formano dei piccoli grumi, al limite basta passare tutto con il minipimer, direttamente dentro il pentolino per rendere la crema liscia e omogenea.

Distribuirla al centro di ogni cestino, poi decorare con ritagli di fragole, chicche di cacao crudo e granella di mandorle.

Enjoy!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca nella stella per votare

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Nessun voto, vota per primo questo articolo!

Hai trovato utile questo articolo?

Seguici nei social!

Condividi l'articolo:
Sonia Guarise
info@linsolitobonbon.it

Un grafico in cucina con deformazioni sparse per tutto ciò che è creativo, ricercatrice instancabile di bellezza, adoro girare per le città con la macchinetta fotografica al collo, paladina del mangiar sano e dell’attività fisica contro tutti i mali. La colazione è il mio pasto preferito, prediligo gli ingredienti insoliti e le combinazioni strampalate ma salutari e naturali, condisco tutto con una buona dose di fantasia, ho le visioni notturne su come combinare e fotografare un nuovo piatto. Che poi è tutto buono anche senza burro e chissà quanti zuccheri! Sul mio blog trovate tante facili ricette per tutta la famiglia e per uno stile di vita sano. Che poi vale sempre e solo una regola: deve farti stare bene!

Nessun commento

Scrivi un commento..