Cestini di frolla al cacao e crema pasticcera furba - Sonietta Gipsysoul

Cestini di frolla al cacao e crema pasticcera furba – Sonietta Gipsysoul

Un’idea colorata, sana e deliziosa da portare in tavola per Pasqua.
Sarà una festa insolita quest’anno, lo sappiamo bene tutti…
Ma i colori pastello, la freschezza dei fiori che sbocciano ignari dei casini del mondo, il rosso delle fragole e la bontà di questi cestini ci potranno regalare comunque un attimo di serenità e dolcezza.
La frolla è senza burro, molto leggera e friabile e la crema pasticcera è senza uova, credetemi una vera favola lo stesso, ottima per accompagnare torte e dolcetti.
Non vi resta che provare!

Ingredienti:

Per la frolla

• 70 gr farina di farro

• 120 gr farina di avena

• 30 gr farina di lino (o semi di lino frullati)

• 25 gr olio di semi

• 35 gr di eritritolo o stevia

• 2 gr bicarbonato

• 4 gr cremor tartaro

• 100 ml acqua fredda

• qualche goccia di aroma all’arancia

• 15 gr cacao amaro in polvere

Per la finta crema pasticcera

• 250 ml di latte vegetale (soia, mandorle, avena ecc)

• 20 gr amido di mais

• 20 gr eritritolo o stevia

• un pizzico di curcuma

• 1 vasetto di yogurt greco, 160 gr

• granella di mandorle e chicche di cacao crudo

Procedimento:

Per la frolla

Sciogliere in una ciotola il dolcificante scelto con l’acqua, poi aggiungere l’olio, mescolare e unire gli ingredienti secchi setacciati, quindi la farina di farro, quella di avena, i semi di lino, il cremor tartaro, il bicarbonato e l’aroma.

Impastare bene con le mani e formare una palla, avvolgerla in pellicola trasparente e lasciare a riposare in frigo per un’oretta.

Trascorso il tempo stenderla con l’aiuto di un mattarello dello spessore di 3-4 mm e foderare le formine che abbiamo scelto come cestini.

Cuocere in forno statico 180 gradi per circa 18-20 minuti.

Per la finta crema pasticcera

Mettere in un pentolino il latte, il dolcificante scelto e il pizzico di curcuma a fuoco lento, unire l’amido di mais setacciato con un colino e continuare a mescolare finché si addensa, poi togliere dal fuoco e lasciare raffreddare un pò. Aggiungere lo yogurt greco e mescolare bene fino a ottenere una crema, appunto una finta crema pasticcera.

Non preoccupatevi se si formano dei piccoli grumi, al limite basta passare tutto con il minipimer, direttamente dentro il pentolino per rendere la crema liscia e omogenea.

Distribuirla al centro di ogni cestino, poi decorare con ritagli di fragole, chicche di cacao crudo e granella di mandorle.

Enjoy!

Articoli simili:

Muffins salati al parmigiano, pâté di olive e pomodorini - @clelia bakery
Ode all'estate, alle giornate all'aria aperta, alle cene estive in giardino ed in terrazzo. Per salutare il mese di Agosto, prepariamo insieme questi morbidissimi muffins salati, con una sorpresa all'interno, tutta da scoprire. Perfetti anche per ...
Cheesecake fredda carote e more con crema di anacardi - @sonietta_gipsysoul
A proposito d'estate,di giornate lunghe e di stagioni calde... Lo prepariamo insieme un dolce fresco e appagante? Che poi la cheesecake dovrebbe avere del formaggio, e magari del burro nella base, ma questa è a dir poco insolita, tanto colorata e buo...
Quando il vino non ha confini
Potremmo discutere a lungo sul concetto di confine, sull’idea di una linea immaginaria, tracciata sulla carta, che separa le persone, che ci fa usare lingue diverse, che rallenta le relazioni e gli scambi, che ci fa dire “mio” e “tuo”, che ci fa rico...
Crostata alla frutta con crema diplomatica - @clelia bakery
Una base di frolla friabilissima accoglie la crema pasticcera resa più elegante dalla crema chantilly, per poter farsi bella indossando la frutta che questa stagione meravigliosa ci regala.Benvenuta Estate! Ingredienti: per uno stampo da 22 ...
Truffles furbi al cioccolato - @sonietta_gipsysoul
Senza zucchero né burro, e nemmeno olio! Sono light e golosi, facili e veloci ma finiranno in un battibaleno per quanto sono buoni e furbi, meglio dei cioccolatini. Preparate gli ingredienti! Ingredienti: 200 gr di lenticchie rosse 100 gr ...
Quando il vino è famiglia
Spesso il vino si beve con gli amici, in enoteca o al ristorante. Ma quando lo si beve in famiglia, stappare una bottiglia di vino diventa un rito, una cerimonia di condivisione, una celebrazione. Durante questo lockdown, nella mia famiglia, questo r...
Quando il vino è sincero
Tre cose mi sono rimaste impresse quella prima volta che ho incontrato Pietro Zanoni: la persona, il luogo, il vino. Era l’inizio del 2006, freddo becco. Tramite un amico ristoratore, il mitico Gianni del Ca’ Masieri di Trissino, avevo avuto il sugge...
Vasetti golosi ai lamponi e granola home made - @sonietta_gipsysoul
Bentornati cari amici al nostro appuntamento sano e goloso per il mese di giugno!Vi ricordate la granola dell’ultimo numero?Quella deliziosa al cocco, nocciole, pezzettoni di cioccolato e mirtilli?Bene! Se l’avete preparata, ecco qui un modo semplice...
CIAMBELLA AI FRUTTI DI BOSCO GLASSATA - @clelia bakery
Per festeggiare il ritorno di Occhi in edizione cartacea, non potevo che proporre la mia torta preferita: una Ciambella ai Frutti di Bosco, glassata al cioccolato bianco!Si tratta di un dolce scenografico, semplice e veloce da realizzare, che vi darà...
La ricetta Rainbow di Antonio Lorenzon
Il piatto Rainbow ha lasciato senza parole i giudici, lo stesso Antonio Cannavacciuolo ha detto di “avere un’esplosione di sapori in bocca”. Ora anche noi possiamo stupire la nostra famiglia con questo piatto di alta cucina. Siamo nel pieno della sta...
Condividi l'articolo:
Sonia Guarise
info@linsolitobonbon.it

Un grafico in cucina con deformazioni sparse per tutto ciò che è creativo, ricercatrice instancabile di bellezza, adoro girare per le città con la macchinetta fotografica al collo, paladina del mangiar sano e dell’attività fisica contro tutti i mali. La colazione è il mio pasto preferito, prediligo gli ingredienti insoliti e le combinazioni strampalate ma salutari e naturali, condisco tutto con una buona dose di fantasia, ho le visioni notturne su come combinare e fotografare un nuovo piatto. Che poi è tutto buono anche senza burro e chissà quanti zuccheri! Sul mio blog trovate tante facili ricette per tutta la famiglia e per uno stile di vita sano. Che poi vale sempre e solo una regola: deve farti stare bene!

Nessun commento

Scrivi un commento..