DYNAMIC WORKOUT – Trainer Stefano Ceccon

Allenamento ginnico a casa propria

In questa seconda proposta di allenamento “Home Fitness”, ho pianificato una scelta di workout, che diversamente dalla precedente, vada a stimolare di più gli aspetti cardiovascolari e respiratori piuttosto che quelli prettamente muscolari.

Per intendersi, si parla di stimoli relativi a fiato, resistenza, stimolo metabolico, non a caso, trattasi di un lavoro molto dinamico, dove si alternano stazioni ad impatto cardiovascolare a stazioni di esercizi per l’addome, svolti anche questi in modo dinamico anziché statico-isometrico.

Attivarsi con la prima parte A, che comprende gli esercizi indicati come Mobility Pills 1-8, visualizzabili su Youtube. Questa fase dovrebbe durare almeno 15’. È buona cosa alternare di continuo, nella settimanalità degli allenamenti, la scelta dei “pills”. Esempio oggi faccio Mobility Pills 1-3-5, la prossima volta 2-4-6, al fine di variare il più possibile lo stimolo della multiplanarità dei movimenti.

• Attivare gli esercizi relativi ai blocchi B e C, dei quali troverete i relativi video, in funzione dei tempi indicati. Il mio consiglio è di seguire questa sequenza: B+C+1’ PAUSA, il tutto per almeno 30’-40’ totali (3/5 cicli), al fine di ottenere un adeguato stimolo metabolico.

• Decompensare e rilassarsi tramite il cool down, indicato con D.

Consigli utili:

Nella propria settimanalità, alternare la lezione in essere con la proposta della puntata precedente, così da avere, in modo alterno, sia stimoli muscolari, sia cardiovascolari.

Alla fine dell’allenamento, consumare un adeguato quantitativo d’acqua, specie dopo l’allenamento cardiovascolare

Un suggerimento per il pubblico femminile: alla fine dei vostri allenamenti, specie quelli come quello proposto oggi, dedicare almeno 5’/10’, distese a terra, con le gambe appoggiate in verticale su per il muro con i piedi a martello, attivando la respirazione diaframmatica.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca nella stella per votare

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Nessun voto, vota per primo questo articolo!

Hai trovato utile questo articolo?

Seguici nei social!

Articoli simili:

La minima dose di esercizio per mantenerti giovane, forte e in forma.
“Non perdiamo muscoli perché invecchiamo, invecchiamo perché perdiamo muscoli”Il vero segreto per conservare corpo e mente giovani e sani sta nell’evitare la perdita di muscoli e forza dovuti al passare degli anni; per esempio, è stato dimostrato...
Ti senti spossato, anergico e ipotonico?
Energia, benessere, antiaging, prestazione e modellamento sono tra i tuoi obiettivi? Per poter scegliere con una certa razionalità il proprio percorso di attività motoria, occorre aver ben chiari, oltre che i propri obiettivi, anche quelli che son...
La formula vincente per fare spazio a nutrizione e allenamento
Hai passato tutto il giorno al lavoro e arrivi a casa la sera stremata, giusto in tempo per preparare la cena con una confezione di 4 Salti In Padella, che ti sei fermata a comprare al volo mentre tornavi dal lavoro; finalmente riesci a mettere a let...
Stability Workout- Trainer Stefano Ceccon
Allenamento ginnico a casa propria In questa terza proposta di allenamento “Home Fitness”, ho pianificato una scelta di workout, che vada a stimolare gli aspetti legati alla stabilità e ad alcuni tipi di forza.Cos’è la stabilità?È la capacit...
Homefitness, l’allenamento ginnico a casa propria
In questo anomalo e particolare periodo, legato alla quarantena indotta dalla diffusione del COVID-19, chi più chi meno, si trova ad affrontare un inusuale situazione di “clausura” domestica, fatta di preoccupazioni, ansia, paura, noia, staticità e s...
La respirazione nasale: un espediente per il recupero
I runner tendono ad auto motivarsi, specie in stagioni piu difficili come l’inverno, tra neve, pioggia, prime ore del mattino buie e ore serali fredde…tutte condizioni che fanno soffrire la mente. Per non parlare degli effetti fisici come tendiniti, ...
Condividi l'articolo:
Stefano Ceccon
cecconste@gmail.com

Personal trainer da più di 25 anni

Nessun commento

Scrivi un commento..