DYNAMIC WORKOUT – Trainer Stefano Ceccon

Allenamento ginnico a casa propria

In questa seconda proposta di allenamento “Home Fitness”, ho pianificato una scelta di workout, che diversamente dalla precedente, vada a stimolare di più gli aspetti cardiovascolari e respiratori piuttosto che quelli prettamente muscolari.

Per intendersi, si parla di stimoli relativi a fiato, resistenza, stimolo metabolico, non a caso, trattasi di un lavoro molto dinamico, dove si alternano stazioni ad impatto cardiovascolare a stazioni di esercizi per l’addome, svolti anche questi in modo dinamico anziché statico-isometrico.

Attivarsi con la prima parte A, che comprende gli esercizi indicati come Mobility Pills 1-8, visualizzabili su Youtube. Questa fase dovrebbe durare almeno 15’. È buona cosa alternare di continuo, nella settimanalità degli allenamenti, la scelta dei “pills”. Esempio oggi faccio Mobility Pills 1-3-5, la prossima volta 2-4-6, al fine di variare il più possibile lo stimolo della multiplanarità dei movimenti.

• Attivare gli esercizi relativi ai blocchi B e C, dei quali troverete i relativi video, in funzione dei tempi indicati. Il mio consiglio è di seguire questa sequenza: B+C+1’ PAUSA, il tutto per almeno 30’-40’ totali (3/5 cicli), al fine di ottenere un adeguato stimolo metabolico.

• Decompensare e rilassarsi tramite il cool down, indicato con D.

Consigli utili:

Nella propria settimanalità, alternare la lezione in essere con la proposta della puntata precedente, così da avere, in modo alterno, sia stimoli muscolari, sia cardiovascolari.

Alla fine dell’allenamento, consumare un adeguato quantitativo d’acqua, specie dopo l’allenamento cardiovascolare

Un suggerimento per il pubblico femminile: alla fine dei vostri allenamenti, specie quelli come quello proposto oggi, dedicare almeno 5’/10’, distese a terra, con le gambe appoggiate in verticale su per il muro con i piedi a martello, attivando la respirazione diaframmatica.

Articoli simili:

Cos’è l’allenamento? - Trainer Stefano Ceccon
Esordendo con l’affermazione che l’allenamento non è altro che uno STRESS, molto probabilmente in molti di NOI la parola STRESS si collega a qualcosa collegato a dinamiche mentali snervanti o usuranti, non di certo alla pratica dell’esercizio fisico....
3 semplici abitudini per gestire meglio lo stress
Come ti senti? Rilassato, calmo, in controllo? Se vivi in questo mondo forse non proprio. Il 2020 è stato sicuramente un anno fuori dal normale e sembrerebbe che il 2021 non voglia essere da meno. Prima della pandemia già si stava registrando un a...
Come rallentare l'invecchiamento
Desideri sentirti giovane a lungo? Mantenere un corpo funzionale, libero da acciacchi e magari anche evitare l’aumento di peso che spesso accompagna l’invecchiamento? Siamo abituati a pensare che col passare degli anni dobbiamo rassegnarci all’arr...
La formula per un 2021 vincente
Finalmente è arrivato il 2021 e probabilmente anche quest’anno, come ogni anno, avrai i tuoi buoni propositi. Solitamente questi buoni propositi si riferiscono a cambiare qualche area della tua vita che non ti soddisfa e spesso si tratta di ritrov...
Il segreto del cambiamento
Quante volte hai cominciato il nuovo anno piena di buoni propositi? E quante volte a febbraio avevi già rinunciato ed eri tornata alla tua solita routine? Beh non sei sola, come te miliardi di persone in tutto il mondo provano a cambiare qualcosa ...
Allenamento cardiovascolare - Parte 2
Vuoi leggere la prima parte? La trovi qui Cos’è un allenamento? L’allenamento, muscolare o cardiovascolare che sia, è un mezzo per fornire all’organismo degli stimoli (stress), ai quali lui si adatta, portandosi a dei livelli di potenziale s...
Condividi l'articolo:
Stefano Ceccon
[email protected]

Personal trainer da più di 25 anni

No Comments

Post A Comment