Istantanee dal presente | Testimoni al tempo del Covid19 Raccogliamo fotografie, oggetti, storie

Istantanee dal presente” è un progetto che vuole invitarvi a essere parte di un racconto collettivo, con l’obiettivo di fissare la testimonianza di questo tempo presente nella memoria di tutti noi. Il Covid-19 ha profondamente mutato e sconvolto le nostre vite. Noi, animali sociali, abbiamo dovuto rinunciare agli amici, agli affetti, alle relazioni che caratterizzavano le nostre giornate. Le scuole sono state chiuse da un giorno all’altro e il mondo del lavoro ha subìto profonde e spesso drammatiche trasformazioni. La convivenza con la pandemia ci ha imposto di rinunciare, per il bene della collettività, a libertà per noi considerate scontate e inviolabili. La Storia, quella che abbiamo sempre studiato sui libri e che sembrava riguardare sempre qualcun altro, si svolge ora sotto ai nostri occhi. Siamo diventati all’improvviso testimoni di un’esperienza epocale ed eccezionale, che sta interessando tutto il mondo.

Perché fare memoria del tempo presente? Perché la memoria è come un antidoto, che ci permette di trasferire alle future generazioni le nostre esperienze, nella speranza che certi errori non si ripetano. Per questo ti chiediamo di raccontarci la tua esperienza: come partecipare?

Scegli da un minimo di 1 a un massimo di 10 OGGETTI che raccontino com’è cambiata la tua vita dall’inizio della pandemia

Scatta una FOTO di questi oggetti con una buona risoluzione (se possibile, non inferiore ai 254 dpi) e in formato jpg o pdf

SPIEGACI con un breve testo o, se preferisci, una registrazione audio perché hai scelto questi oggetti

Scrivi 3 PAROLE CHIAVE che riassumano quanto vuoi raccontare

Non dimenticare la LIBERATORIA! Solo così potremo accogliere, conservare e valorizzare la tua testimonianza!

Inviaci la foto, la descrizione, le 3 parole e la liberatoria via mail all’indirizzo CONSERVATORE@ MEMORIALEGRANDEGUERRA.IT

Alla foto e alla descrizione abbineremo solo le iniziali del tuo nome, l’età, la tua professione e la città da cui ci scrivi

Quando il MeVe riaprirà al pubblico, se vorrai, potrai contattarci per donare alcuni degli oggetti fotografati e raccontarci la tua storia. Tutto il materiale che raccoglieremo entrerà a far parte dell’Archivio storico del MeVe – Memoriale Veneto della Grande Guerra e verrà valorizzato nell’ambito di mostre e iniziative pubbliche.

MEVE Memoriale della Grande Guerra

Villa Correr Pisani – Montebelluna TV – Via Aglaia Anassilide 5

Tel. 0423 23048

conservatore@memorialegrandeguerra.it

Articoli simili:

Intervista a Gigio Alberti - Il personaggio del mese
Da pochissimo ha finito una specie di esperimento sul canale Youtube, leggendo in 25 piccole puntate il libro di Federico Baccomo "Ma tu sei felice?". Gigio Alberti ha voluto proporre così, insieme a Claudio Bisio, una sorta di spettacolo per il pubb...
Musei Aperti a Vicenza e Bassano del Grappa
COMUNE DI VICENZA Dal 22 maggio 2020 Musei aperti. Ingresso gratuito fino al 30 giugno 2020. Saranno ammessi ingressi scaglionati dei singoli visitatori. Basilica Palladiana chiusa al pubblico. NORME DA RISPETTARE. Il visitatore dovrà indossar...
MimetizzArte | Viaggio attraverso le bellezze italiane
Arte, colore e paesaggio, si uniscono grazie all’artista Emanuela Peretto. Artista e pittrice veneta, campionessa mondiale di bodypainting, che ama trasferire le emozioni nei suoi progetti, cercando di dare un messaggio di rispetto e sostenibilità, m...
Quando leggere... ti mette le ali! - giugno 2020
Questo mese è il turno degli spunti di Anna Bertoncello che si presenta così: “E’ un grande piacere per me accogliervi sorridente quando entrate in libreria, e potervi aiutare nel trovare quello che cercate. Lavorare con i libri è il mestiere che svo...
Bugo, La festa del nulla - Il personaggio del mese
Il cantautore racconta provincia, amore e molto rock . E un sogno rincorso fino a Londra Il protagonista si chiama Crisante, e nonostante una certa assonanza con Cristian (Bugatti), cioè Bugo, sembra che non sia proprio lui. O meglio, il cantautor...
Quando leggere... ti mette le ali! - maggio 2020
Le librerie sono state le prime attività commerciali a riaprire. Non possiamo stare senza la compagnia di un ottimo libro. Certo ci sono i supporti digitali ma l’emozione che ti dà la carta fra le mani è un’altra cosa. Dopo gli ottimi spunti di Fran...
Masterchef telefonico: dove eravamo rimasti?
È MICHELA la vincitrice del primo Masterchef telefonico bassanese!!! Nella precedente edizione di Occhi online del 24 aprile abbiamo raccontato della bellissima iniziativa organizzata da Marco Fioranvanzo: il primo concorso Masterchef telefonico. Pr...
Siamo Qui - Video
Un messaggio importante inviato da chi, nonostante tutto, non ha mai perso la speranza e la forza di rialzarsi. Vogliamo dire a tutti che siamo qui.
Quando leggere... ti mette le ali! - Aprile 2020
Le recensioni sono state scritte da Francesco Nicolli libraio e volto storico della libreria Palazzo Roberti nonché membro del direttivo di Uglydogs, un’associazione di promozione sociale che opera nel comprensorio di Bassano del Grappa e si occupa d...
Dialogo con Alice Giroldini - il personaggio del mese
La crisi del teatro e i contraccolpi presenti e futuri ai tempi del Coronavirus: dialogo con l’attrice Alice Giroldini in diretta video qualche giorno fa sulla pagina Facebook Cultura Virale. Per lo spettacolo e tutte le sue diramazioni, è uno sc...
Condividi l'articolo:
Occhi Magazine
occhi@occhi.it

Occhi è la rivista storica del territorio di Bassano del Grappa, con oltre 25 anni di distribuzione nel bassanese, vicentino, alta padovana e trevigiano. Occhi è un giornale di contenuti, curato, elegante, mai banale, pieno di approfondimenti e contenuti esclusivi.

Nessun commento

Scrivi un commento..