Quando leggere… ti mette le ali! – maggio 2020

logo palazzo roberti

Recensioni a cura di Vittorio Campana

Libreria Palazzo Roberti – Bassano del Grappa

“Sapeva leggere. Fu la scoperta più importante di tutta la sua vita. Sapeva leggere.

Possedeva l’antidoto contro il terribile veleno della vecchiaia”.

(Luis Sepùlveda)

Le librerie sono state le prime attività commerciali a riaprire. Non possiamo stare senza la compagnia di un ottimo libro. Certo ci sono i supporti digitali ma l’emozione che ti dà la carta fra le mani è un’altra cosa.

Dopo gli ottimi spunti di Francesco Nicolli, ora è la volta di Vittorio Campana volto storico della libreria bassanese e responsabile della narrativa.

Dopo oltre 20 anni passati dentro le librerie Vittorio non si considera ancora un Libraio ma neppure un commesso, preferisce definirsi uno spacciatore di libri, spacciatore di mille avventure.

Ragazzo divora universo

Autore:

Trent Dalton

Editore: Harper Collins

Argomento: Lettori curiosi.

Prezzo: 19,00 €.

Tutti i miei pregiudizi e preconcetti su questo romanzo e il suo autore si sono rivelati errati e ingiusti. Infatti mi sono ritrovato sempre più immerso in questa storia incredibile, in un crescendo di ritmo, affascinato dal protagonista e dalla sua famiglia molto, molto particolare. Un romanzo anticonformista ed elettrizzante.

Eli Bell non è un ragazzino come tutti gli altri, la sua è un’esistenza decisamente complicata. Vive in Australia, a Brisbane, in una squallida periferia dove la malavita regna sovrana. Suo padre non si fa vivo da un bel po’, sua madre è una tossicodipendente e il patrigno uno spacciatore. August, il fratello maggiore, è un genio, ma ha deciso di non parlare più e comunica scrivendo nell’aria frasi sibilline. L’adulto più affidabile è Slim, un noto malvivente famoso per essere riuscito a fuggire più volte da un carcere di massima sicurezza. È lui che si occupa, come un vero e proprio babysitter, dei fratelli Bell. Eli fa del suo meglio per sopravvivere in quel mondo caotico. Ha solo dodici anni, ma con un’anima antica e la mente di un adulto cerca di seguire il cuore, imparare a essere una brava persona e realizzare il suo sogno: diventare un famoso giornalista. Ma un giorno Eli e August trovano, dietro l’anta di un armadio di casa, un misterioso ripostiglio. Dentro c’è uno sgabello e sullo sgabello uno strano telefono rosso. Il telefono squilla, e da quel momento la vita di Eli Bell viene catapultata in un’avventura decisamente rischiosa che lo porta al cospetto di Tytus Broz, il più pericoloso spacciatore della città. Eppure c’è qualcosa di ancora più pericoloso che lo attende: sta per innamorarsi, e questo sconvolgerà definitivamente il suo universo… Questa è una storia che racconta di come è possibile amare qualcuno che ha ucciso. Di come è possibile amare qualcuno che ti ha ferito profondamente. È una storia per coloro che non ci credono, per coloro che invece ci credono e per i sognatori. Ogni anima persa può essere ritrovata. Ogni destino può essere cambiato. Il male può trasformarsi in bene. L’amore conquista ogni cosa. Trent Dalton ci regala un romanzo folle, tragico e meraviglioso. Un caso editoriale anticonformista e coraggioso, venduto in tutto il mondo, vincitore di premi prestigiosi e da quasi due anni in testa alle classifiche. Una voce che rompe tutti i modelli e crea nuove regole.

UOMINI DI POCA FEDE.

Autore: Emma Clit

Editore: Laterza

Argomento: Graphic novel

Prezzo: 18 €.

ropongo insistentemente questo bel “fumetto” divulgativo. Diverte, fa riflettere, stimola riflessioni, invita a mettersi in discussione, informa, ironizza!

Cito l’introduzione della Murgia: Mettetelo in mano a ogni singolo uomo che conoscete.

Conosci la scena: sei tornata dal lavoro, hai fatto la spesa, stai preparando la cena e nel frattempo pensi a quando pagare l’affitto / chiamare l’idraulico / prendere la pillola / finire quella mail di lavoro / controllare che i tuoi figli abbiano fatto i compiti / caricare la lavatrice. Tutto questo mentre il tuo compagno ti chiede se per caso sai dove sono finite le sue scarpe. Storie esilaranti e tremendamente serie. Un fumetto femminista che ogni donna (e ogni uomo) dovrebbe leggere.

Hai mai pensato a quante volte il tuo partner ti ha risposto «bastava chiedere», come se tu fossi l’addetta all’organizzazione della casa? Hai mai riflettuto sul delicato equilibrio che cerchi di mantenere rispondendo a un commento inopportuno per evitare di essere definita ‘isterica’? Ti è mai venuto in mente che non va bene sentirti costantemente responsabile del benessere emotivo o sessuale del tuo partner? Hai mai riflettuto su quanto sia ingiusto che il tuo congedo di maternità sia chiamato da qualche collega ‘una vacanza’? Se non ci hai mai pensato, scoprirai queste porzioni della tua stessa vita nelle pagine di Emma. E se ancora non sei femminista, scoprirai di esserlo.

Autore

Emma (1981) è blogger, fumettista, ingegnera informatica francese. Comincia distribuendo volantini femministi all’entrata delle metro di Parigi prima di andare a lavoro. Nel 2016 decide di aprire un blog. Appena pubblicata online, la storia Bastava chiedere! esplode sul web con migliaia di condivisioni. Oggi le sue storie sono dei bestseller da 100.000 copie e sono tradotte in molte lingue.

Condividi l'articolo:
Libreria Palazzo Roberti
palazzoroberti@occhi.it

La Libreria Palazzo Roberti rappresenta il punto di riferimento per tutti i lettori del bassanese. Aperta nel 1998, la sede è in un palazzo nobiliare del XVIII secolo, di proprietà della famiglia Manfrotto che tuttora gestisce la libreria al suo interno. Palazzo Roberti è un esempio pressoché unico nel panorama Italiano di grande libreria indipendente.

Nessun commento

Scrivi un commento..