Truffles furbi al cioccolato – @sonietta_gipsysoul

Senza zucchero né burro, e nemmeno olio!
Sono light e golosi, facili e veloci ma finiranno in un battibaleno per quanto sono buoni e furbi, meglio dei cioccolatini.
Preparate gli ingredienti!

Ingredienti:

  • 200 gr di lenticchie rosse
  • 100 gr di formaggio spalmabile light tipo Philadelphia
  • 20 gr di cacao amaro extra fondente in polvere
  • 20 gr di sciroppo d’acero
  • Un goccio di vaniglia
  • 50 gr di mandorle
  • 10 gr di farina di carrube
  • Per la copertura saranno sufficienti circa 60 gr di cioccolato fondente fuso, ma ovvio anche di più se volete!

Procedimento:

Lessare le lenticchie in acqua non salata per circa 20-25 minuti o per il tempo indicato nella confezione.

Poi semplicemente unire tutti gli ingredienti nel mixer quindi oltre alle lenticchie, il formaggio, il cacao e lo sciroppo d’acero.

Frullare, poi unire la vaniglia, le mandorle e farina di carrube che ci aiuterà ad addensare.

Si otterrà infatti un composto corposo, quindi prelevare tante piccole quantità e con le mani formare delle piccole palline da immergere poi nel cioccolato fondente sciolto a bagnomaria o in microonde. Si possono arricchire in superficie con zuccherini colorati o pezzetti di mirtilli secchi tagliuzzati.

Riporre in frigorifero per un’oretta.

Vi posso garantire che hanno un sapore strepitoso e cioccolatoso, non lasciatevi intimorire dalle lenticchie perché non si sentono affatto, mi dovete credere! E fatemi sapere se li provate, mi trovate sul blog e anche su Instagram.

Cari amici bentrovati al nostro appuntamento sano e goloso, stavolta con una ricettina perfetta per il nostro stile… insolito!
Che vi invito ovviamente a provare perché vi stupirà tantissimo.
Il cioccolato ci piace un sacco, no? Allora prepareremo dei truffles, ovvero dei tartufini spaziali, dei cioccolatini deliziosi con un ingrediente segreto dalle molteplici proprietà che mai vi aspettereste quanto ci sta bene nei dolci: le lenticchie.
Un super food per eccellenza, dall’alto contenuto di proteine vegetali, carboidrati buoni e tante fibre e sali minerali.
Hanno pochissimi grassi e in più svolgono un’efficace azione antiossidante.
E non storcete il naso, vi assicuro il risultato fenomenale tanto che potrete “imbrogliare” i vostri figli o i vostri familiari che non mangiano i legumi.
Parola di biondina!

Articoli simili:

Muffins salati al parmigiano, pâté di olive e pomodorini - @clelia bakery
Ode all'estate, alle giornate all'aria aperta, alle cene estive in giardino ed in terrazzo. Per salutare il mese di Agosto, prepariamo insieme questi morbidissimi muffins salati, con una sorpresa all'interno, tutta da scoprire. Perfetti anche per ...
Cheesecake fredda carote e more con crema di anacardi - @sonietta_gipsysoul
A proposito d'estate,di giornate lunghe e di stagioni calde... Lo prepariamo insieme un dolce fresco e appagante? Che poi la cheesecake dovrebbe avere del formaggio, e magari del burro nella base, ma questa è a dir poco insolita, tanto colorata e buo...
Quando il vino non ha confini
Potremmo discutere a lungo sul concetto di confine, sull’idea di una linea immaginaria, tracciata sulla carta, che separa le persone, che ci fa usare lingue diverse, che rallenta le relazioni e gli scambi, che ci fa dire “mio” e “tuo”, che ci fa rico...
Crostata alla frutta con crema diplomatica - @clelia bakery
Una base di frolla friabilissima accoglie la crema pasticcera resa più elegante dalla crema chantilly, per poter farsi bella indossando la frutta che questa stagione meravigliosa ci regala.Benvenuta Estate! Ingredienti: per uno stampo da 22 ...
Quando il vino è famiglia
Spesso il vino si beve con gli amici, in enoteca o al ristorante. Ma quando lo si beve in famiglia, stappare una bottiglia di vino diventa un rito, una cerimonia di condivisione, una celebrazione. Durante questo lockdown, nella mia famiglia, questo r...
Quando il vino è sincero
Tre cose mi sono rimaste impresse quella prima volta che ho incontrato Pietro Zanoni: la persona, il luogo, il vino. Era l’inizio del 2006, freddo becco. Tramite un amico ristoratore, il mitico Gianni del Ca’ Masieri di Trissino, avevo avuto il sugge...
Vasetti golosi ai lamponi e granola home made - @sonietta_gipsysoul
Bentornati cari amici al nostro appuntamento sano e goloso per il mese di giugno!Vi ricordate la granola dell’ultimo numero?Quella deliziosa al cocco, nocciole, pezzettoni di cioccolato e mirtilli?Bene! Se l’avete preparata, ecco qui un modo semplice...
CIAMBELLA AI FRUTTI DI BOSCO GLASSATA - @clelia bakery
Per festeggiare il ritorno di Occhi in edizione cartacea, non potevo che proporre la mia torta preferita: una Ciambella ai Frutti di Bosco, glassata al cioccolato bianco!Si tratta di un dolce scenografico, semplice e veloce da realizzare, che vi darà...
La ricetta Rainbow di Antonio Lorenzon
Il piatto Rainbow ha lasciato senza parole i giudici, lo stesso Antonio Cannavacciuolo ha detto di “avere un’esplosione di sapori in bocca”. Ora anche noi possiamo stupire la nostra famiglia con questo piatto di alta cucina. Siamo nel pieno della sta...
Granola home made al cacao e cocco - @sonietta_gipsysoul
Questa è un’idea davvero semplicissima da realizzare. Quanto ci piacciono quelle confezioni colorate di granola del supermercato? Ce ne sono di mille gusti, uno più buono dell’altro. Mi ricordano sempre quelle giganti degli scaffali americani supe...
Condividi l'articolo:
Sonia Guarise
info@linsolitobonbon.it

Un grafico in cucina con deformazioni sparse per tutto ciò che è creativo, ricercatrice instancabile di bellezza, adoro girare per le città con la macchinetta fotografica al collo, paladina del mangiar sano e dell’attività fisica contro tutti i mali. La colazione è il mio pasto preferito, prediligo gli ingredienti insoliti e le combinazioni strampalate ma salutari e naturali, condisco tutto con una buona dose di fantasia, ho le visioni notturne su come combinare e fotografare un nuovo piatto. Che poi è tutto buono anche senza burro e chissà quanti zuccheri! Sul mio blog trovate tante facili ricette per tutta la famiglia e per uno stile di vita sano. Che poi vale sempre e solo una regola: deve farti stare bene!

Nessun commento

Scrivi un commento..