Cuori golosi al cioccolato – @clelia bakery

Ah, l’amore! Coccoliamo le persone che amiamo con un dolcino semplicissimo e d’effetto, ovviamente al cioccolato, con confettura di lamponi, chantilly, ganache al fondente e… un pizzico di peperoncino che non guasta mai! Vi basterà una ciotola e una frusta… Pronti?

Ingredienti:

Per la base:

60 gr di burro morbido

100 gr di zucchero

1 uovo grande

80 gr di farina

2 cucchiaini di lievito per dolci

20 gr di cacao amaro

70 ml di latte

1 pizzico di peperoncino tritato

1 pizzico di sale

Per la chantilly

150 gr di panna fresca

2 cucchiai di zucchero a velo

Per la ganache al cioccolato

50 gr di cioccolato fondente

25 gr di panna fresca

5 gr di burro

Procedimento:

Per la base:

Lavorate a crema con la frusta il burro morbido con lo zucchero, quindi aggiungete 1 uovo grande intero, la farina con il lievito, il cacao amaro, il latte, il peperoncino ed il pizzico di sale. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Distribuite l’impasto negli stampini, riempiendoli appena poco più di metà. Infornate a 180° per circa 20 minuti (fate la prova stecchino).

Sfornate e lasciate raffreddare (saranno più semplici da tagliare).

Per la chantilly

Montare 150 gr di panna fresca con 2 cucchiai di zucchero a velo e trasferire in una sac-a-poche con una bocchetta stellata.

Per la ganache al cioccolato

Fondere al microonde 50 gr di cioccolato fondente con 25 gr di panna fresca e 5 gr di burro. Mescolare con una frusta fino ad ottenere un composto lucido.

Assemblare i cuori in questo modo: con un coltello affilato pareggiare la parte superiore, e tagliare ogni cuore in tre strati. Farcire con confettura di lamponi e crema chantilly, sovrapponendo gli strati ottenuti. Sulla superficie superiore spalmare la ganache al cioccolato fondente e decorare con un ciuffetto di panna e ribes o zuccherini.

Suggerimenti:

Qualora non avessimo gli stampini a forma di cuore, potremo usare quelli per muffins. La ganache al cioccolato può essere sostituita con un velo di crema di nocciole.

Articoli simili:

Muffin alle nocciole e avocado - @sonietta_gipsysoul
Vi piace l'avocado? Io lo adoro e premetto che preferibilmente lo consumo crudo con un goccino di limone. Però in cucina tutto è possibile e ho voluto provarlo anche in un impasto dolce da cuocere in forno, come fonte di grassi buoni a sostituire bur...
Bavarese alle fragole al profumo di rosmarino - @clelia bakery
“… e si potevano mangiare anche le fragoleeee…”Avete riconosciuto la canzone di Vasco Rossi?La canticchio sempre quando in Aprile, tornano sui banchi del mercato quei bei cestini ricchi di frutti rossi e profumati. Per celebrarle, ho preparato questa...
Quando il vino è amore
È buio da poco, ancora intravedo il dolce profilo delle colline marchigiane, ma soffia un vento freddo che mi sbatte in faccia una pioggerellina ghiacciata e io sto armeggiando con un grosso lucchetto per aprire il pesante cancello che ho davanti. Il...
Paolina – Storia di un capolavoro
Prende il via la mostra Paolina. Storia di un capolavoro, al Museo Gypsotheca Antonio Canova di Possagno dal 19 marzo al 30 maggio 2021. Questa iniziativa inaugura le celebrazioni propedeutiche agli anniversari canoviani del 2022, anno in cui infatt...
Asparago Bianco di Bassano – La delizia sulle nostre tavole
Aprile, per i bassanesi e i cittadini del circondario, vuol dire Asparago Bianco DOP (la stagione per la precisione inizia sempre il 19 marzo festa di San Giuseppe e termina il 13 giugno con Sant’Antonio).Il sole comincia a scaldare le giornate rese ...
Ovetti di cioccolato con ripieno di fragole e zababione al vin santo - @clelia bakery
Pasqua è vicina! Ed io vi propongo questi golosi ovetti di cioccolato che nascondono, ovviamente, una sorpresa: un cuore di fragole e un ripieno di cremosissimo zabaione al vin santo!Si tratta di una crema versatile ed adatta ad accompagnare anche un...
Condividi l'articolo:
Cristina
[email protected]

Cristina, vicentina, con una grande passione per la pasticceria e il digital marketing. Da qui è nata l’idea di creare un account instagram @cleliabakery, che parla appunto di pasticceria, ma utilizza il nuovo strumento dei social per entrare in contatto con appassionati come me! Perchè questo nome? Perchè Clelia era la mia mamma, che adorava i dolci, e mi ha insegnato che preparare qualcosa di buono per le persone che hai accanto è un gesto d’amore che scalda il cuore. Vi aspetto sul mio profilo Instagram per tante ricette da preparare insieme!

No Comments

Post A Comment