Quando leggere… ti mette le ali! – marzo 2021

logo palazzo roberti

Recensioni a cura di Alessandra Dissegna

Libreria Palazzo Roberti – Bassano del Grappa

“Leggere ci dà un posto dove andare
quando dobbiamo restare dove siamo”.

(Mason Cooley)

Questo mese è il turno degli spunti di Alessandra Dissegna, che si presenta così:

Sono Alessandra e mi occupo della saggistica e dell’arte.

La domanda che più mi viene posta è “Franco non c’è?”, con conseguente sguardo di smarrimento alla mia risposta “È andato in pensione”. Reazione comprensibile perché Franco è Franco, decisamente insostituibile!

Questo reparto meraviglioso consente di spaziare moltissimo da una tematica all’altra, in una continua scoperta di autori e argomenti. Praticamente la possibilità di un approfondimento infinito e la sicurezza di non annoiarsi mai.

Mi è sempre piaciuto leggere e se dovessi indicare il libro che ho amato di più direi “Lessico famigliare” di Natalia Ginzburg.

Ultimamente mi oriento soprattutto sui saggi d’attualità, di storia contemporanea, di taglio psicologico e ho un interesse particolare per la poesia.

Quello che più mi ha saputo trasmettere Franco, nei mesi di preziosa formazione al suo fianco, è la passione per un lavoro che è molto più di un lavoro. Ha a che fare con l’incontro tra persone, con lo scambio di idee, con la possibilità di una crescita continua.

LA LEZIONE DI ENEA

Autore: Andrea Marcolongo

Editore: Laterza

Argomento: Saggi

Prezzo: 16,00

Andrea Marcolongo ci invita a seguire Enea nel suo viaggio per imparare ancora una volta dagli antichi, in un momento storico così carico di incertezza, cosa significa essere capaci di resistenza e di speranza.

Vi siete mai chiesti perché, pur avendo dovuto tutti leggere l’Eneide a scuola, fatichiamo a ricordare qualcosa che non sia la fuga da Troia o la grande storia d’amore tragico con Didone? Perché abbiamo così facilmente dimenticato gli epici racconti sulle mitiche origini di Roma e del suo impero? Forse perché i versi del poema di Virgilio non sono adatti ai momenti in cui le cose filano lisce e allora si va in cerca di avventura nella letteratura. Il canto di Enea è destinato al momento in cui si sperimenta l’urgenza di raccapezzarsi in un dopo che stordisce per quanto è diverso dal prima in cui si è sempre vissuto. Enea è l’eroe che vaga nel mondo portandosi sulle spalle anziani e bambini. È colui che viaggia su una nave senza nocchiero alla ricerca di un nuovo inizio, di una terra promessa in cui ricominciare. È l’uomo sconfitto, colui che non ha più niente tranne la capacità di resistere e di sperare. Un personaggio quanto mai attuale.

Andrea Marcolongo, classe 1987, è una scrittrice italiana. Si è laureata in Lettere Antiche all’Università degli Studi di Milano. Nella sua vita ha viaggiato molto, vivendo in dieci città diverse. Attualmente vive a Sarajevo. Scrive di cultura e libri per “La Stampa”, “D-la Repubblica” e “Il Messaggero”. La lingua geniale. 9 ragioni per amare il greco (Laterza 2016), suo libro d’esordio, è stato un caso editoriale. Tra le altre pubblicazioni: La misura eroica (Mondadori 2018) e Alla fonte delle parole. 99 etimologie che ci parlano di noi (Mondadori 2019).

DANTE

Autore: Alessandro Barbero

Editore: Laterza

Argomento: Saggi

Prezzo: 20,00

Quanto sappiamo riguardo alla vita del più grande poeta di tutti i tempi? Il professor Barbero ci accompagna, con competenza e passione, lungo le vicende familiari e politiche vissute da Dante, in occasione dei 700 anni dalla morte. Non potevamo chiedere di meglio!

Un uomo del Medioevo, immerso nel suo tempo. Questo il Dante che ci racconta un grande storico in pagine di vivida bellezza. Dante è l’uomo su cui, per la fama che lo accompagnava già in vita, sappiamo forse più cose che su qualunque altro uomo di quell’epoca, e che ci ha lasciato la sua testimonianza personale su cosa significava, allora, essere un giovane uomo innamorato o cosa si provava quando si saliva a cavallo per andare in battaglia. Alessandro Barbero segue Dante nella sua adolescenza di figlio d’un usuraio che sogna di appartenere al mondo dei nobili e dei letterati; nei corridoi oscuri della politica, dove gli ideali si infrangono davanti alla realtà meschina degli odi di partito e della corruzione dilagante; nei vagabondaggi dell’esiliato che scopre l’incredibile varietà dell’Italia del Trecento, fra metropoli commerciali e corti cavalleresche. Il libro affronta anche le lacune e i silenzi che rendono incerta la ricostruzione di interi periodi della vita di Dante, presentando gli argomenti pro e contro, le diverse ipotesi e permettendo a chi legge di farsi una propria idea, come quando il lettore di un romanzo giallo è invitato a gareggiare con il detective arrivando per proprio conto a una conclusione.

Alessandro Barbero insegna Storia medievale presso l’Università del Piemonte Orientale, sede di Vercelli. Con Bella vita e guerre altrui di Mr. Pyle, gentiluomo ha vinto il premio Strega 1996.

Articoli simili:

Quando leggere... ti mette le ali! - settembre 2021
Recensioni a cura di Veronica Manfrotto,Libreria Palazzo Roberti - Bassano del Grappa -“Leggere ci dà un posto dove andarequando dobbiamo restare dove siamo”.(Mason Cooley)Questo mese è il turno degli spunti di Veronica Manfrotto, c...
74^ Stagione dei Classici al Teatro Olimpico
sta per iniziare la 74ma edizione del ciclo di spettacoli classici al teatro olimpico di vicenza Ormai ci siamo, è tutto pronto per l’inizio della nuova Stagione dei Classici al Teatro Olimpico di Vicenza, giunti alla 74.ma edizione con un calend...
Quando leggere... ti mette le ali! - agosto 2021
Recensioni a cura di Lavinia Manfrotto, Libreria Palazzo Roberti - Bassano del Grappa - “Leggere ci dà un posto dove andare quando dobbiamo restare dove siamo”. (Mason Cooley) Questo mese è il turno degli spunti di Lavinia Manfrotto, c...
Quando leggere... ti mette le ali! - luglio 2021
Questo mese è il turno degli spunti di Anna Bertoncello che si presenta così: “E’ un grande piacere per me accogliervi sorridente quando entrate in libreria, e potervi aiutare nel trovare quello che cercate. Lavorare con i libri è il mestiere che svo...
Quando leggere... ti mette le ali! - maggio 2021
Questo mese è il turno degli spunti di Anna Bertoncello che si presenta così: “E’ un grande piacere per me accogliervi sorridente quando entrate in libreria, e potervi aiutare nel trovare quello che cercate. Lavorare con i libri è il mestiere che svo...
Quando leggere... ti mette le ali! - aprile 2021
Questo mese è il turno degli spunti di Anna Bertoncello che si presenta così: “E’ un grande piacere per me accogliervi sorridente quando entrate in libreria, e potervi aiutare nel trovare quello che cercate. Lavorare con i libri è il mestiere che svo...
Condividi l'articolo:
Libreria Palazzo Roberti
[email protected]

La Libreria Palazzo Roberti rappresenta il punto di riferimento per tutti i lettori del bassanese. Aperta nel 1998, la sede è in un palazzo nobiliare del XVIII secolo, di proprietà della famiglia Manfrotto che tuttora gestisce la libreria al suo interno. Palazzo Roberti è un esempio pressoché unico nel panorama Italiano di grande libreria indipendente.

No Comments

Post A Comment