Visioniextra – Olimpia in Scena

È nato circa una ventina di giorni fa, si chiama visioniextra, minuscolo e tutto attaccato, e lo si può vedere su YouTube. È un nuovo canale video di cultura che arriva da Marostica, ma che si rivolge a tutto il territorio italiano, e che vede già al suo interno una serie di filmati che hanno il sapore puro proprio dello spettacolo e dell’informazione. Che è di vario genere, spazia dal teatro alla letteratura, va anche a “riprendersi” passate stagioni, spezzoni di spettacoli, interviste in streaming, audio e video. Un canale che è presente con pagine anche sui social Facebook e Instagram, dove sta già riscontrando diverse approvazioni. L’iniziativa nasce come intento di nuova realtà comunicativa e culturale, ora più che mai necessaria, e parte dall’idea di tre operatori culturali della zona, con importanti esperienze alle spalle. Il primo è certamente l’ideatore del progetto, il regista Maurizio Panici, nome storico del teatro italiano, campo professionale e professionistico dove ha realizzato moltissimi spettacoli con i più grandi nomi del settore, dall’immensa Rossella Falk a Catherine Spaak, a Maria Paiato, Roberto Ciufoli, fino a Marco Giallini, Edoardo Leo e l’indimenticabile Bruno Armando. Panici è anche il regista della Partita a scacchi marosticense, e guru dell’Associazione Teatris dove con la compagnia omonima da qualche anno mette in scena al Ridotto Politeama i testi più significativi della nuova drammaturgia contemporanea, o rilegge i classici, e ospita gruppi teatrali di grande bravura. Ad affiancarlo nell’avventura Francesco Bettin, che dirige Olimpiainscena.it, un sito di spettacolo e informazione culturale che è riuscito a espandersi in breve tempo, che arriva dal teatro e che in questi anni si è formato nella critica sia teatrale che cinematografica e letteraria, e con lui Cinzia Battistello, significativa soprattutto per la parte tecnica e la costruzione delle piattaforme, già operatore della formazione professionale e presidente di “Umoristi a Marostica”, il noto concorso internazionale di grafica umoristica.

Un trio di professionisti ognuno con le proprie competenze, fuse assieme per portare una ventata nuova sulla cultura a quanto più pubblico possibile. Senza nessun alleato particolare, che altro non sia che la loro conoscenza e l’esperienza fatta nei diversi settori. I promotori dell’iniziativa sanno di compiere un salto importante e arduo allo stesso tempo ma ben consci di questo sanno anche che porteranno a quel mulino le proprie competenze, con proposte di appuntamenti in rete, interviste, approfondimenti, analisi con personaggi provenienti da diverse sezioni della cultura, dall’arte al teatro, alla letteratura, al cinema. I contatti con alcuni nomi importanti dello spettacolo e della cultura nazionale sono già in corso, come sono già presenti all’interno del canale e nelle pagine social i primi segnali di approfondimento, momenti di spettacoli storici e interviste in streaming a noti personaggi. Il canale YouTube visioniextra si propone il modo migliore per fare della cultura un modo di vivere nuovo, per certi versi, ma che rimane fortemente ancorato a ciò che di importante si è fatto negli anni scorsi. In merito al progetto il regista Panici dichiara: “ Il nostro canale YouTube visioniextra servirà a ognuno di noi ad avere più informazioni, ma non superficiali, di approfondimento per quello che riguarda tutto l’aspetto della bellezza, dello spettacolo e della crescita culturale di un Paese. Penso sia un’operazione molto importante e sia necessario avere in questo momento uno strumento di questo tipo. Con la speranza che presto si possa tornare alla presenza, quella reale, agli abbracci, alla condivisione. In qualche modo all’ascolto condiviso con i cuori messi uno di fronte all’altro”. Con loro, un gruppo di collaboratori pronti a intervenire e a contribuire.Anche Bettin e Battistello confermano lo stesso spirito d’iniziativa: “Il momento è qualcosa di surreale che va comunque fronteggiato, e comunque anche nel pieno momento di ripresa noi siamo pronti a confermare il nostro impegno e continuare a divulgare cose interessanti”. E ancora : “Con i social si vuol cercare di intercettare il numero più alto di utenti, di qualsiasi età e formazione culturale, per poi riportarli a frequentare in presenza le diverse espressioni artistiche e per imparare a sentir ragionar d’arte i protagonisti, quasi a voler ridurre le distanze.” Con l’arte e la cultura si vince, si va nella profondità dell’animo e della mente, di sicuro ci possono essere momenti di importante condivisione. Con le proposte di visioniextra si hanno già da ora dei video che sono delle piacevoli sorprese, quelle che danno il titolo al canale, extra, appunto. Come detto, sono già diversi i video pubblicati, ad esempio qualche bel momento di spettacolo, come “As you like it” , commedia con musiche, da Shakespeare, o le conversazioni streaming con Pamela Villoresi e Roberto Ciufoli, nomi eccellenti dello spettacolo, o la sezione appena iniziata delle interviste al telefono, “al buio”, dove si può trovarne una fatta a Peppe Servillo. Ma anche recuperi di altro genere e provenienza, proprio per ampliare conoscenza e sapere. Insomma, la strada è aperta e non si può che continuare a migliorarla, con altri bei contenuti. Al canale YouTube collabora anche Olimpiainscena.it. Contatti e informazioni all’indirizzo mail [email protected] .

Articoli simili:

74^ Stagione dei Classici al Teatro Olimpico
sta per iniziare la 74ma edizione del ciclo di spettacoli classici al teatro olimpico di vicenza Ormai ci siamo, è tutto pronto per l’inizio della nuova Stagione dei Classici al Teatro Olimpico di Vicenza, giunti alla 74.ma edizione con un calend...
Operaestate | Festival Veneto 2021
Torna la manifestazione con numerosi appuntamenti in scena dal 17 luglio al 10 ottobre a Bassano del Grappa e nelle 27 città PalcoscenicoTorna Operaestate Festival Veneto, una delle più interessanti e complete manifestazioni sempre molto ricca di spe...
Marostica e i fermenti culturali della biblioteca
Due mostre che in qualche modo si intersecano, e che fanno della Biblioteca Civica “Pietro Ragazzoni” di Marostica una realtà che sta ben reagendo al (quasi) post-pandemia, che diversi danni ci ha comunque lasciato (a parte, la vera tragedia è di chi...
Intervista a Barbara Alberti
Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice, Barbara Alberti è un personaggio a tutto tondo che non le manda certo a dire. Se si entra in sintonia con lei si scopre una persona, una donna piena di ingegno e sapere, forte e affettuosa, con tanti sani prin...
Intervista a Pamela Villoresi
In attesa del ritorno nei teatri. 1Dialogo con Maurizio Panici. La situazione vista da Marostica e Palermo Pamela Villoresi è un’attrice di grande esperienza e bravura, e non ha certo bisogno di presentazioni particolari. Poliedrica, incisiva, sempr...
Intervista a Claudia Gerini
Attrice molto amata che coniuga bravura e stile in tutte le sue interpretazioni, protagonista assoluta di spessore del cinema italiano, con un fascino indiscusso, Claudia Gerini è un vero esempio di come si possano affrontare i più diversi ruoli pass...
Condividi l'articolo:
Francesco Bettin
[email protected]

Olimpia in scena – lo spettacolo è di tutti. Olimpia in scena si occupa di teatro, cinema, poesia, libri, eventi vicini e lontani, personaggi e interviste, a cura i Francesco Bettin.

No Comments

Post A Comment