Paolina – Storia di un capolavoro

Prende il via la mostra Paolina. Storia di un capolavoro, al Museo Gypsotheca Antonio Canova di Possagno dal 19 marzo al 30 maggio 2021.

Questa iniziativa inaugura le celebrazioni propedeutiche agli anniversari canoviani del 2022, anno in cui infatti ricorrerà il bicentenario della morte di Antonio Canova, uno dei più grandi artisti di tutte le epoche e che proprio nel piccolo paese del trevigiano è nato nel 1757.

Il Museo vuole omaggiare l’opera dedicandole una mostra che intende valorizzare il percorso compiuto da Canova per giungere alla realizzazione del capolavoro definitivo, nelle scelte stilistiche e compositive, focalizzando l’interesse sui lavori grafici, pittorici e plastici che hanno preceduto l’opera stessa, ripercorrere le vicende storiche del modello in gesso che appartiene al nostro patrimonio susseguitesi nel corso del tempo, dalla sua genesi ai giorni nostri e infine aprire un confronto sul tema del restauro del gesso.

INGRESSO

Intero € 10,00

Ridotto € 6,00

Le visite guidate si terranno ogni venerdì alle 17:00, dal 19 marzo al 30 maggio 2021. In caso di chiusura del Museo imposta dalle misure volte alla prevenzione dal contagio da Covid-19, le visite guidate si terranno online. Per info e prenotazioni: [email protected]

VISITA GUIDATA CON LA DIRETTRICE

Tre appuntamenti per scoprire la storia affascinante e travagliata della scultura di Paolina Borghese come Venere Vincitrice di Antonio Canova. Guida d’eccezione sarà proprio il Direttore del Museo, la dottoressa Moira Mascotto, che ci accompagnerà alla scoperta del percorso creativo compiuto dallo scultore, ripercorreremo assieme le vicende storiche del gesso di Possagno, per giungere poi ai giorni nostri e al restauro resosi necessario in seguito al danneggiamento accorso al modello in gesso lo scorso luglio.

In caso di chiusura del Museo imposta dalle misure volte alla prevenzione dal contagio da Covid-19, le visite guidate si terranno online.

Prossimi appuntamenti:

17 aprile 2021, ore 16:00

15 maggio 2021, ore 16:00

Mercoledì in mostra

In occasione della mostra temporanea “Paolina. Storia di un Capolavoro”, il Museo Gypsotheca Antonio Canova organizza quattro incontri (2 a marzo e 2 ad aprile) con gli specialisti che hanno approfondito lo studio della scultura al centro dell’esposizione, indagando gli aspetti biografici, il percorso creativo dell’artista, la storia della critica e le vicende conservative antiche e moderne.

Gli approfondimenti moderati dalla dott.ssa Irene Longo si terranno in forma di diretta gratuita sulla pagina Facebook del Museo.

• Nata nel giorno di venere

7 aprile 2020, ore 18:00

L’appuntamento avrà come ospite il prof. Giancarlo Cunial che ci porterà alla scoperta della vita di Paolina. La famiglia d’origine e il rapporto con Napoleone, senza tralasciarne la vita amorosa, le gioie e i patimenti.

• I gessi canoviani tra conservazione e storia del restauro: indicazioni di metodo

14 aprile 2020, ore 17:00

L’appuntamento sarà dedicato a illustrare le tematiche della conservazione e del restauro, mediante una narrazione che affronta il tema della tutela e della fruizione dei gessi canoviani nelle diverse accezioni del restauro filologico e integrativo. Con Giordano Passarella e la Dott.ssa Debora Tosato.

Fotografie di Lino Zanesco

Articoli simili:

Muffin alle nocciole e avocado - @sonietta_gipsysoul
Vi piace l'avocado? Io lo adoro e premetto che preferibilmente lo consumo crudo con un goccino di limone. Però in cucina tutto è possibile e ho voluto provarlo anche in un impasto dolce da cuocere in forno, come fonte di grassi buoni a sostituire bur...
Bavarese alle fragole al profumo di rosmarino - @clelia bakery
“… e si potevano mangiare anche le fragoleeee…”Avete riconosciuto la canzone di Vasco Rossi?La canticchio sempre quando in Aprile, tornano sui banchi del mercato quei bei cestini ricchi di frutti rossi e profumati. Per celebrarle, ho preparato questa...
Quando leggere... ti mette le ali! - aprile 2021
Questo mese è il turno degli spunti di Anna Bertoncello che si presenta così: “E’ un grande piacere per me accogliervi sorridente quando entrate in libreria, e potervi aiutare nel trovare quello che cercate. Lavorare con i libri è il mestiere che svo...
Quando il vino è amore
È buio da poco, ancora intravedo il dolce profilo delle colline marchigiane, ma soffia un vento freddo che mi sbatte in faccia una pioggerellina ghiacciata e io sto armeggiando con un grosso lucchetto per aprire il pesante cancello che ho davanti. Il...
Asparago Bianco di Bassano – La delizia sulle nostre tavole
Aprile, per i bassanesi e i cittadini del circondario, vuol dire Asparago Bianco DOP (la stagione per la precisione inizia sempre il 19 marzo festa di San Giuseppe e termina il 13 giugno con Sant’Antonio).Il sole comincia a scaldare le giornate rese ...
Quando leggere... ti mette le ali! - marzo 2021
Questo mese è il turno degli spunti di Anna Bertoncello che si presenta così: “E’ un grande piacere per me accogliervi sorridente quando entrate in libreria, e potervi aiutare nel trovare quello che cercate. Lavorare con i libri è il mestiere che svo...
Condividi l'articolo:
Occhi Magazine
[email protected]

Occhi è la rivista storica del territorio di Bassano del Grappa, con oltre 25 anni di distribuzione nel bassanese, vicentino, alta padovana e trevigiano. Occhi è un giornale di contenuti, curato, elegante, mai banale, pieno di approfondimenti e contenuti esclusivi.

No Comments

Post A Comment