A&A – Saul Costa e Fabio Zonta

Abbiamo scoperto il valore salvifico dell’arte in tutte le sue declinazioni solo nel momento in cui questa ci è stata tolta. Dopo le chiusure imposte dalla pandemia in tanti è emerso il desiderio prepotente di riempiersi gli occhi e la mente del bello.

Anche l’arte quindi diventa cura importante per affrontare i nuovi equilibri che la pandemia ha creato. Lo ha ben capito l’Agenzia Allianz Bizzotto Tasca di Bassano del Grappa che in accordo con Allianz Bank ha deciso di ospitare nei propri spazi lavorativi, nel bellissimo Palazzo Suntach Zilio Tessarollo in Centro a Bassano del Grappa, la mostra A&A. 

Inaugurata il 1 ottobre, rimarrà aperta fino a gennaio 2022, A&A porta il visitatore a scoprire le opere e il lavoro di due artisti diversi e complementari, da una parte un pittore e dall’altra un fotografo.

Claudio Brunello curatore della mostra assieme a Pietro Gasparotto, e grandissimo esperto di arte contemporanea sente molto forte la necessità di dare rilevanza a questa forma artistica considerata da tanti la cenerentola dell’arte. Nel momento storico in cui le tante galleria d’arte presenti nelle città stanno morendo e i musei tendono a proporre mostre d’arte consolidata, l’arte contemporanea trova il suo naturale collocamento proprio nei luoghi alternativi come quelli degli uffici Allianz di Bassano.

Se non accettiamo l’utilità dell’apparente inutile, di ciò che non produce utile, non si può capire l’arte” afferma Claudio Brunello. L’arte contemporanea è indirizzata alle persone che sono disposte a porsi come un foglio bianco, di vedere il mondo da diverse prospettive accettando il “pericolo” di capire e provare nuove emozioni.

La mostra si intitola A&A, A come Arte, A come punto di partenza essendo la prima lettera dell’alfabeto. Per il curatore l’Arte è Abitazione, Accoglienza, Alimentazione concettuale, Amore, Amicizia, Antagonismo, Affinità, Aggressività e Alleanza. 

I due artisti scelti, il pittore vicentino Saul Costa e il fotografo bassanese Fabio Zonta con modalità diverse hanno creato un proprio linguaggio che porta a capire il fascino e il mistero della vita nei suoi vari aspetti.

Orari mostra A&A

Sede Allianz Bassano del Grappa, Via Bellavitis 27

Da lunedì a giovedì: mattino 8.30 – 13.00 • pomeriggio 15.00 – 18.15

venerdì: mattino 8.30 – 13.00 • pomeriggio 15.00 – 17.15

sabato: mattino 9.30 – 12.00

Saul Costa

Artista pittore, animato da una forte e continua ricerca di passaggi e incursioni in territori dove il mito permane nel tempo attuale. Per mezzo della conoscenza della materia pittorica si addentra in ataviche indagini visive in cui il pensiero e la curiosità hanno animato l’uomo. Cosa cerca Saul Costa uomo e artista? Forse risposte, forse la capacità di abbandonarsi a credere, oppure una “confort zone” dove non serve più dubitare.

Fabio Zonta

Fabio Zonta oltre che fotografo è artista, lui le foto le costruisce come un pittore, lui scatta la foto di ciò che ha precedentemente costruito. Pone eterogenei oggetti su un piano senza orizzonte, onirico, una sorta di non spazio che si colloca in un non tempo. La vita si presenta in transito, alberga o permane dove la morte ha vinto.

Articoli simili:

Quando leggere... ti mette le ali! - novembre 2021
Questo mese è il turno degli spunti di Francesco Nicolli, che si presenta così: Buongiorno, buongiorno, mi chiamo Francesco... Mi occupo di libri professionali e manuali vari. Dopo gli studi universitari e una breve esperienza nel settore bancario...
Editoriale novembre 2021
Non è facile parlare di un tema così importante come quello della violenza sulle donne senza cadere nella retorica o nella banalità. Noi di OCCHI negli ultimi anni abbiamo sempre dedicato uno spazio speciale al 25 novembre, giornata mondiale contro l...
PHISHING: a pesca delle nostre password
Tutti noi abbiamo sentito parlare di "phishing". A volte in un avviso della banca, altre volte in corsi di formazione, altre volte in email di avviso provenienti da servizi web a cui ci siamo registrati. E abbiamo imparato che si tratta di una truffa...
Spazio donna e la rete di associazioni antiviolenza
La violenza contro le donne non conosce età, classe sociale, formazione scolastica: è trasversale e soprattutto è un problema reale e sempre attuale. Le statistiche nazionali parlano chiaro: nel 2020 a seguito della pandemia e del lock down vi è stat...
Associazione ARES Aps
Sembra sempre impossibile fino a quando non viene fatto.Nelson MandelaCosa è il centro Ares?L’Associazione Ares è un Centro per il trattamento psicologico e rieducativo di uomini autori di violenza domestica attivo a Bassano del Grappa, in provincia ...
Spazio Zen - Novembre 2021
L’episodio di Giulia, la ventenne universitaria dell’Università di Bologna, che ha interrotto la lezione di filosofia, come forma di lotta contro il green pass, mi ha fatto venire in mente i miei esordi universitari a Padova. Proprio alla facoltà di ...
Condividi l'articolo:
Occhi Magazine
[email protected]

Occhi è la rivista storica del territorio di Bassano del Grappa, con oltre 25 anni di distribuzione nel bassanese, vicentino, alta padovana e trevigiano. Occhi è un giornale di contenuti, curato, elegante, mai banale, pieno di approfondimenti e contenuti esclusivi.

No Comments

Post A Comment