Editoriale novembre 2021

Non è facile parlare di un tema così importante come quello della violenza sulle donne senza cadere nella retorica o nella banalità. Noi di OCCHI negli ultimi anni abbiamo sempre dedicato uno spazio speciale al 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Le copertine di questo mese riprendono delle campagne nazionali sul tema; sono foto con un messaggio ben preciso, forte, a qualcuno potranno risultare eccessive, riteniamo però fondamentale dare il nostro contributo al lavoro delle tante associazioni che operano nel territorio per aiutare chi è vittima e anche chi si macchia di tale violenza. Non possiamo rimanere indifferenti a quello che molto spesso succede all’interno delle pareti di casa. Un grazie speciale a Claudia Fassina, centrale della squadra di pallavolo C.B.M.S Rio Volley di Battaglia Terme in serie B, che con entusiasmo ha risposto alla nostra richiesta e si è prestata per gli scatti di queste copertine.

Il numero di OCCHI di novembre è speciale anche per un altro motivo. Abbiamo deciso di essere più sostenibili, rinunciamo alla copertina lucida plastificata per un prodotto totalmente riciclabile.

Vogliamo offrirvi una rivista più elegante grazie all’uso di una carta patinata opaca che rende più facile la lettura, una copertina con carta più spessa e non plastificata ma trattata con vernici speciali all’acqua e una stampa di maggior qualità grazie a un fornitore del territorio che ha studiato con noi la nuova soluzione. Siamo assolutamente convinti che OCCHI debba continuare a essere uno strumento utile per lo sviluppo economico e culturale del territorio mettendo in relazioni aziende e potenziali clienti e promuovendo le iniziative culturali e ludiche dei nostri comuni, così come è stato da oltre 26 anni.

#occhiplasticfree

Articoli simili:

PHISHING: a pesca delle nostre password
Tutti noi abbiamo sentito parlare di "phishing". A volte in un avviso della banca, altre volte in corsi di formazione, altre volte in email di avviso provenienti da servizi web a cui ci siamo registrati. E abbiamo imparato che si tratta di una truffa...
A&A – Saul Costa e Fabio Zonta
Abbiamo scoperto il valore salvifico dell’arte in tutte le sue declinazioni solo nel momento in cui questa ci è stata tolta. Dopo le chiusure imposte dalla pandemia in tanti è emerso il desiderio prepotente di riempiersi gli occhi e la mente del bell...
Spazio donna e la rete di associazioni antiviolenza
La violenza contro le donne non conosce età, classe sociale, formazione scolastica: è trasversale e soprattutto è un problema reale e sempre attuale. Le statistiche nazionali parlano chiaro: nel 2020 a seguito della pandemia e del lock down vi è stat...
Associazione ARES Aps
Sembra sempre impossibile fino a quando non viene fatto.Nelson MandelaCosa è il centro Ares?L’Associazione Ares è un Centro per il trattamento psicologico e rieducativo di uomini autori di violenza domestica attivo a Bassano del Grappa, in provincia ...
L'Italia da Scoprire – Indimenticabili momenti di benessere
Qualche giorno per staccare la spina dalla routine quotidiana è sempre più una prerogativa della stagione autunnale. Lasciarsi coccolare e immergersi nella bellezza della natura, il modo migliore per rigenerarsi e fare il pieno di energie. Il turismo...
Spazio Zen - Novembre 2021
L’episodio di Giulia, la ventenne universitaria dell’Università di Bologna, che ha interrotto la lezione di filosofia, come forma di lotta contro il green pass, mi ha fatto venire in mente i miei esordi universitari a Padova. Proprio alla facoltà di ...
Condividi l'articolo:
Anna Zaccaria
[email protected]

La direttrice di Occhi Magazine e Idee Mirate

No Comments

Post A Comment