Pullapart al cioccolato – @sonietta_gipsysoul

Un pane dolce, dalla form molto particolare che ricorda una fisarmonica; è simile a un pan brioche ma arricchito con taaaanto cioccolato.
“Pull apart” significa separabile, si staccano i pezzi come una sfoglia e si gustano in allegria!

Ingredienti:

• 130 gr di *licoli rinfrescato

• 150 gr circa di acqua

• 350 gr farina W350

• 150 gr farina Manitoba

• 1 uovo

• 80 gr zucchero muscovado

• 50 gr latte alla nocciola

• buccia grattugiata
di limone

• 2 cucchiai di olio evo

• 3-4 gr di sale

• Crema spalmabile al cioccolato per farcire
e granella di nocciole

*licoli: lievito madre in coltura liquida

Procedimento:

Nella ciotola della planetaria sciogliere il licoli con l’acqua e il latte poi versare setacciate le farine.

Unire anche lo zucchero e la buccia di limone, mescolare grossolanamente poi portare in planetaria con il gancio e impastare; aggiungere un pò alla volta l’uovo sbattuto e versare a filo anche l’olio fino a farlo assorbire. Solo alla fine unire il sale, e continuare

a impastare fino a incordatura. Riporre in una ciotola appena unta di olio, coprire e far partire la lievitazione poi riporre in frigo per 8-10 ore.

Il giorno seguente riprendere e lasciare acclimatare. 

Ora cospargere il piano di lavoro con un pò di farina, ribaltare l’impasto e stendere a rettangolo con l’aiuto di un mattarello. Spalmare la crema al cioccolato su tutta la superficie e ricavare tanti quadrati da impilare l’uno sull’altro, dopodichè riporli all’interno dello stampo da plum cake precedentemente imburrato, disponendoli in verticale.

Chiudere lo stampo con pellicola e riporre al caldo a raddoppiare. Accendere il forno e cuocere a 180 gradi per circa 45 minuti con funzione statica, coprendo se necessario la superficie per non scurire troppo. Completare con granella di nocciole e una spolverata di zucchero a velo. Enjoy! 🙂

Condividi l'articolo:
Sonia Guarise
[email protected]

Un grafico in cucina con deformazioni sparse per tutto ciò che è creativo, ricercatrice instancabile di bellezza, adoro girare per le città con la macchinetta fotografica al collo, paladina del mangiar sano e dell’attività fisica contro tutti i mali. La colazione è il mio pasto preferito, prediligo gli ingredienti insoliti e le combinazioni strampalate ma salutari e naturali, condisco tutto con una buona dose di fantasia, ho le visioni notturne su come combinare e fotografare un nuovo piatto. Che poi è tutto buono anche senza burro e chissà quanti zuccheri! Sul mio blog trovate tante facili ricette per tutta la famiglia e per uno stile di vita sano. Che poi vale sempre e solo una regola: deve farti stare bene!

No Comments

Post A Comment