Viaggio all’interno di una scarpa da calcio – Perchè i tessuti tecnici migliorano la performance?

Alcuni tessuti “fanno caldo”? La risposta è no.

Diciamo però che esistono tessuti che, grazie alla loro struttura, allontanano la percezione del freddo.

Quando si è impegnati in un allenamento, non sentiamo il freddo, ma la situazione si capovolge durante le fasi più statiche. Succede perché il sudore sopra la pelle si raffredda e disperde calore.

In passato, il tessuto principe, utilizzato nello sport nel periodo invernale, era il famoso “misto lana cotone”, che presentava però una criticità proprio nella fase statica del gioco: il cotone non espelleva il sudore ma lo tratteneva, quindi l’atleta percepiva una sensazione di freddo dovuta al raffreddamento del sudore sopra la pelle.

La rivoluzione in ambito sportivo è stato il poliestere che ha permesso di realizzare tessuti molto più leggeri e trame tecniche. I benefici del tessuto tecnico sono molteplici.

1. Peso estremamente ridotto.

2. Non trattiene liquidi: il sudore, grazie alla struttura dell’intreccio dei filamenti, viene espulso lasciando la pelle asciutta. Una disciplina per cui questo ha rappresentato un cambiamento radicale è il Running e il Ciclismo, sport in cui la gran quantità di sudore può portare un disagio tale da incidere molto negativamente nella prestazione.

3. Quasi tutti i tessuti tecnici sono inoltre antibatterici e anti muffa: un trattamento a base di ioni di argento è la formula magica.

Altro fattore importante: l’aderenza.

Per fare in modo che il tessuto tocchi la pelle in qualsiasi punto del corpo viene utilizzato l’elestane assieme al poliestere.

Ecco quali sono i tessuti tecnici più ricercati sul mercato:

Nike: Dryfit

Adidas: aeroready

Puma: warmcell

Sulla vestibilità, il consiglio è quello di scegliere la taglia in modo che il capo tocchi il corpo in tutti i suoi punti. Anche per i più piccoli. Quindi, mamme, “la prendo più grande che così va bene anche l’anno prossimo” non porterà al risultato richiesto.

Il capo tecnico va indossato direttamente sulla pelle, quindi senza nessuna maglietta tra pelle e maglia tecnica.

Articolo a cura di:

OFFICINA DELLO SPORT

Via della Borsa 1/E, Castelfranco Veneto

www.officinadellosport.com

[email protected]

345 9585931

Articoli simili:

Viaggio all'interno di una scarpa da calcio – Il nostro goal? Trovare la TUA scarpa giusta
Il nostro goal? Trovare la TUA scarpa giusta Caro Lettore, essere Negozi Specializzati Calcio per noi significa riconoscere le esigenze di ogni giocatore, piccolo o grande che sia, individuando la miglior scarpa e garantendogli ottime performan...
10 Regole d'oro per perdere peso nel modo giusto - Parte 1
Apri una qualsiasi rivista di fitness e benessere e sicuramente troverai almeno una nuova dieta o tipo di allenamento che promette di farti perdere peso in modo facile e veloce.La verità... se il tuo obiettivo è perdere peso la cosa peggiore che puoi...
Viaggio all'interno di una scarpa da calcio
PERCHe’ SCEGLIERE UN NEGOZIO SPECIALIZZATO CALCIO PER I TUOI PIEDI “EDUCATI”? In pochissimi sanno orientarsi dentro alla galassia dei modelli delle scarpe da calcio. Infatti spesso le mamme pensano che la scarpa da 280 euro (che tanto vuole suo figl...
I nostri ragazzi a Tokyo 2020
La delegazione italiana degli atleti alle olimpiadi di Tokyo è la più numerosa di sempre.  Il gruppetto di atleti veneti è veramente molto corposo ancora più ampio se consideriamo gli atleti tesserati con le società sportive venete. In queste pagine ...
Intervista a Eyob Fainel | Il bassanese d'eritrea
Eyob Fainel è volto noto fra gli appassionati della corsa a Bassano del Grappa e non è raro vederlo sfrecciare con la sua falcata lunga ed elegante fra le nostre strade nei periodi (pochi per la verità) in cui è a casa. Suoi i primati italiani del...
50 sono i nuovi 30
La cultura popolare segna la fine della giovinezza dopo i 45 anni, ma grazie alle evoluzioni in scienza e conoscenza oggi possiamo dire con certezza che avere 50 o anche 60 anni non è la fine, anzi vedilo come la possibilità per un nuovo emozionante ...
Condividi l'articolo:
Occhi Magazine
[email protected]

Occhi è la rivista storica del territorio di Bassano del Grappa, con oltre 25 anni di distribuzione nel bassanese, vicentino, alta padovana e trevigiano. Occhi è un giornale di contenuti, curato, elegante, mai banale, pieno di approfondimenti e contenuti esclusivi.

No Comments

Post A Comment