Esperienze, Competenze Progetto Animaker

Animaker è stato un percorso di formazione hands on, organizzato in collaborazione con Cre-Ta e La Cantera, nel quale sono stati trattati diversi argomenti riguardanti gli ambiti STEAM (Science, Technology, Engineering, Arts, Mathematics).

Vogliamo riassumere l’essenza del percorso con le parole di un partecipante: “Mi sono particolarmente piaciuti lo spirito di gruppo, il lato umano e la cooperazione che sono emersi tra di noi e come queste cose siano state un incredibile incentivo per l’apprendimento”.

Animaker è stata una formazione aperta a tutti, i partecipanti variavano dagli studenti di 4° superiore ai vicepresidi di istituti comprensivi, passando per grafici e studenti di ingegneria. 

Le proposte hanno portato ad esplorare le basi del coding, della robotica, dell’elettronica e dell’Intelligenza Artificiale in modo sfidante: divertimento ed apprendimento si sono incontrati, permettendo di mettere le ‘mani in pasta’ nei linguaggi digitali contemporanei.

Ci fa molto piacere che sia stato colto appieno il valore aggiunto di questo percorso che sta proprio nell’aver volutamente puntato alla dimensione collaborativa, al fare squadra condividendo le proprie competenze per la buona riuscita del progetto. 

Alle due squadre che maggiormente hanno saputo far interagire competenze tecniche, grafiche, di storytelling, di psicologia e creative è andato il premio (un biglietto per la Maker Faire a Varsavia) ma tutti hanno portato a casa la potenza di un apprendimento centrato sull’esperienza diretta, il confronto e la collaborazione attiva.

Speriamo di riproporre esperienze simili al più presto, per quanto piccole anche queste sono spinte verso una società più attiva e consapevole.

FIBER

333 8167484

www.fiberspace.io

instagram: @Fiber_lab

facebook: @fiberspace.io

Partner commerciale

In collaborazione con

Articoli simili:

Ruth Orkin, leggenda della fotografia
18.12.2021 – 02.05.2022 GALLERIA CIVICA BASSANO DEL GRAPPALeggendaria figura di fotoreporter ma anche cineasta americana, autrice assieme al marito Morris Engel del lungometraggio indipendente “Il piccolo fuggitivo” premiato con il Leone d’Argento al...
Da Luisa al Pick Bar - Giorgio Tassotti si racconta a Claudio Strati
Attento cultore del clima artistico bassanese Giorgio Tassotti ha affrontato con caparbia volontà tante avventure lavorative nel corso della sua vita. Giornalista, socio di un negozio di complementi d’arredo e poi di un mobilificio, da oltre sessant’...
Nodi di valore
Inizia, insieme al nuovo anno, la nostra collaborazione mensile con la rivista Occhi. Quale valore può assumere questo spazio Fiber? Nell’ottica educativa che ci contraddistingue, vorremmo poter offrire spunti di riflessione in merito alle profond...
Spazio Zen - Gennaio 2022
Anno nuovo, vita nuova. Senza questa speranza, la vita appare insipida e il futuro tutto da decifrare. E pur di agguantare in qualche modo un barlume di positività per sé e per i propri cari, si è disposti a credere a maghi e oroscopi che pretendono ...
Editoriale gennaio 2022 - Se non ci provi ti auto escludi dalla "gara"
Gennaio è il mese dei buoni propositi, delle diete che inizieranno (un) domani, del corso di ginnastica che si inizierà a frequentare, dei “farò”, dei “sarò”...Lo ammetto mi sono divertita negli anni scorsi a scrivere su una nota del cellulare qualch...
Il genitore 4.0: Un faro nella notte
Se, oggi, mi chiedete quale sia la parola più importante in un’ottica di tutela dei minori e sicurezza degli stessi nell’utilizzo della rete, non ho alcun dubbio: la parola è “Genitore”. “Genitore 4.0”, mi vien da precisare, allineando questa figura ...
Condividi l'articolo:
Occhi Magazine
[email protected]

Occhi è la rivista storica del territorio di Bassano del Grappa, con oltre 25 anni di distribuzione nel bassanese, vicentino, alta padovana e trevigiano. Occhi è un giornale di contenuti, curato, elegante, mai banale, pieno di approfondimenti e contenuti esclusivi.

No Comments

Post A Comment