Una visione consapevole della calligrafia

LO SCRITTORE “RICICLATO” DI MONTEGRAPPA

I più famosi produttori di penne di lusso in Italia reinventano, con materiali riciclati, uno dei loro strumenti da scrittura più rappresentativi. Montegrappa lancia Elmo Ambiente: un modello progettato negli anni ’20 del 1900 e ripensato per gli anni ’20 del 2000.

«Abbiamo sostenuto sempre con determinazione la natura artigianale della nostra produzione.» Per Giuseppe Aquila, amministratore delegato e direttore creativo di Montegrappa, questa affermazione è più di una filosofia, rappresenta la volontà precipua di preservare un’antica tradizione: «La produzione artigianale, fatta di mestieri che si sono perfezionati nel corso dei secoli, è una delle caratteristiche del successo del modello veneto nel mondo».

Montegrappa non ha mai realizzato una penna usa e getta, al contrario, i suoi prodotti sono fatti per durare per generazioni. Questa sua ultima collezione tuttavia si propone un obiettivo più ambizioso, andando oltre il concetto di prodotto fine a se stesso considera e valuta in maniera sostenibile l’intero ciclo di vita delle materie prime impiegate. Elmo Ambiente è una penna tornita da resina riciclata e rappresenta la prima incursione dell’azienda bassanese nel settore delle plastiche artigianali.

Per creare Elmo Ambiente, Montegrappa ha collaborato con Smile Plastics, uno studio specializzato in superfici architettoniche innovative, la cui lista di clienti include molti dei nomi più importanti del design e della moda, aziende da sempre impegnate in uno sviluppo ecosostenibile dei loro prodotti.

Elmo Ambiente Kaleido

Tre finiture artigianali offrono uno sguardo sulla vita passata dei materiali usati per realizzarle: Charcoal mescola imballaggi farmaceutici e alimentari, Ocean si compone di bottiglie d’acqua riciclate e il mosaico multicolore di Kaleido dona nuova vita al packaging dei cosmetici.

Tutto ciò che tocchiamo fa parte di una storia più grande

Per la penna Elmo Ambiente, Montegrappa ha collaborato con Arbos, laboratorio artigianale di articoli di cartoleria che ha realizzato una serie di accessori in pelle, tessuti e carta ricostituiti, elementi che hanno contribuito ad allargare i confini di Montegrappa verso sistemi di produzione più eco-sostenibili.

«I concetti di bellezza e artigianato vengono costantemente rivalutati nel tempo. Il nostro compito è quello di fondere continuamente i valori del presente con quelli del passato», spiega Aquila. Per molti le penne stilografiche sono poco più che reliquie di un’era pre-digitale, ma Aquila vede la crescente popolarità delle sue penne come parte di un movimento sempre più grande: «Stiamo notando un risveglio dell’intimità e la necessità di riscoprire il valore del tempo e delle cose che ci circondano».

BOUTIQUE UFFICIALE MONTEGRAPPA

Via Ca’ Erizzo 43

Bassano del Grappa (VI)

Tel. 0424 220108

montegrappa.com

Articoli simili:

DIGITAL-AGING: invecchiare di fronte al monitor
La pandemia ha cambiato profondamente i nostri stili di vita costringendoci a passare molte ore in luoghi chiusi, incollati a pc, tablet, smartphone e tv per restare connessi con il mondo. Se, da una parte, questo ha portato dei vantaggi, permette...
Ruth Orkin, leggenda della fotografia
18.12.2021 – 02.05.2022 GALLERIA CIVICA BASSANO DEL GRAPPALeggendaria figura di fotoreporter ma anche cineasta americana, autrice assieme al marito Morris Engel del lungometraggio indipendente “Il piccolo fuggitivo” premiato con il Leone d’Argento al...
Da Luisa al Pick Bar - Giorgio Tassotti si racconta a Claudio Strati
Attento cultore del clima artistico bassanese Giorgio Tassotti ha affrontato con caparbia volontà tante avventure lavorative nel corso della sua vita. Giornalista, socio di un negozio di complementi d’arredo e poi di un mobilificio, da oltre sessant’...
Nodi di valore
Inizia, insieme al nuovo anno, la nostra collaborazione mensile con la rivista Occhi. Quale valore può assumere questo spazio Fiber? Nell’ottica educativa che ci contraddistingue, vorremmo poter offrire spunti di riflessione in merito alle profond...
Esperienze, Competenze Progetto Animaker
Animaker è stato un percorso di formazione hands on, organizzato in collaborazione con Cre-Ta e La Cantera, nel quale sono stati trattati diversi argomenti riguardanti gli ambiti STEAM (Science, Technology, Engineering, Arts, Mathematics).Vogliamo ri...
Editoriale gennaio 2022 - Se non ci provi ti auto escludi dalla "gara"
Gennaio è il mese dei buoni propositi, delle diete che inizieranno (un) domani, del corso di ginnastica che si inizierà a frequentare, dei “farò”, dei “sarò”...Lo ammetto mi sono divertita negli anni scorsi a scrivere su una nota del cellulare qualch...
Condividi l'articolo:
Occhi Magazine
[email protected]

Occhi è la rivista storica del territorio di Bassano del Grappa, con oltre 25 anni di distribuzione nel bassanese, vicentino, alta padovana e trevigiano. Occhi è un giornale di contenuti, curato, elegante, mai banale, pieno di approfondimenti e contenuti esclusivi.

No Comments

Post A Comment