DA RICICLO A RIUSO la differenza è importante

È un fenomeno già tristemente noto: negli oceani sono presenti enormi isole di plastica. La più conosciuta e più vasta è quella presente tra Giappone a Hawaii: la sua estensione è stimata in 10 milioni di km quadrati, pari all’estensione del Canada, per un totale di oltre 3 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica.

La plastica NON si bio-degrada, semplicemente si micro frammenta e per farlo impiega dai 10 ai 30 anni. Per la plastica gettata in mare i tempi si allungano fino a 600 anni. La plastica si scompone così in micro plastiche che inevitabilmente entrano a far parte della catena alimentare venendo ingerita dai pesci che a loro volta diventano cibo sui nostri piatti. Anche in Italia è stata scoperta un’isola di plastica, nel Mar Tirreno, tra Corsica e Isola d’Elba.

I dati sull’impiego di questo materiale sono davvero impressionanti. In un recente report del WWF è emerso che in Italia la produzione pro-capite di plastica è in media 1,4 kg a settimana! Per una famiglia di 4 persone, dunque, sono ben 292 kg all’anno.

È facile capire con un piccolo esempio che i dati sono assolutamente reali. Se pensiamo di bere solo 2 bottigliette da mezzo litro di acqua al giorno (in estate è molta di più) verranno utilizzate pro capite ben 728 bottigliette l’anno, che moltiplicate per il peso di una bottiglietta pari a 16 grammi l’una, porta a un totale di 11,65 kg di plastica solo per l’acqua. Questo è un esempio senza contare tutti i flaconi utilizzati per i detersivi che si stimano essere 40/50 all’anno…

Certo, la plastica si ricicla ma non completamente e comunque non a costo zero. Per farlo in maniera adeguata occorrerebbe separare i singoli polimeri  PVCPETPEPPPS, cosa estremamente difficile e improbabile.

La raccolta differenziata e il conferimento della plastica in maniera appropriata è un valido aiuto per limitarne l’impatto ecologico ma, se possibile, è il RIUSO che fa la grande differenza!

Per noi di ASSPER le 3 R “Risparmia Rispetta Ricicla” diventano “Risparmia Rispetta Riutilizza”. ASS.PE.R.R. GROUP fa la propria parte da ben 17 anni, proponendo i DETERSIVI ALLA SPINA “Mille Bolle”. Il circolo virtuoso inizia già nello stabilimento di produzione del saponificio “Chizzoni” di Verona (made in Italy): grazie all’impianto fotovoltaico presente, buona parte dell’energia necessaria alla produzione è energia pulita. Le formulazioni dei detersivi, inoltre, sono basate sull’impiego di materie prime di origine vegetale, biodegradabili, che portano a ottenere prodotti a ridotto impatto ambientale, con certificazioni come Bioceq, Veganok, Biodizionario approved. Regolarmente vengono svolti test microbiologici, dermatologici. Vengono testate le concentrazioni di Nichel e Cromo per offrire alla propria clientela prodotti sicuri per l’ambiente e per la salute dell’uomo.

ULTIMO AGGIORNAMENTO AL 31/12/2021.

Grazie ai nostri clienti, in 17 anni abbiamo “riempito” quasi 2 milioni di litri di prodotto liquido, che equivalgono a:

80.200 kg di plastica riutilizzati (RISPARMIATI)

24,5 campi da calcio ricoperti di flaconi da 3 litri

45 autotreni carichi di flaconi, una colonna lunga 840 metri

128 km di bottiglie di plastica in fila, un volume pari a un palazzo di 33 piani con 132 appartamenti da 100 m2.

ABBIAMO RISPARMIATO ALLA NOSTRA AMATA MADRE TERRA:

2.230.000 litri di acqua per la produzione dei flaconi

223.000 litri di petrolio

278.000 kg di CO2

Dalla sua fondazione ASSPERR ha come mission aziendale quella di ridurre sempre di più l’inquinamento, esortando la propria clientela a far proprie abitudini virtuose. Secondo noi occorre porre l’accento sul verbo “RIUTILIZZARE” e non sprecare. Questo per Assperr si traduce in 

Detersivi alla spina

Sistemi di filtrazione di acqua per uso alimentare

Servizio di riparazioni di elettrodomestici

Facciamo nostro un proverbio del popolo Navajo secondo cui “Non ereditiamo il mondo dai nostri antenati, lo prendiamo in prestito dai nostri figli”. Non possiamo accettare di consegnare ai nostri figli un mondo peggiore di quello che ci è stato affidato. L’unione dei piccoli individui ha la forza per fare la differenza e con ASSPERR si può!

Articolo a cura di ASS.PE.R.R

Romano d’Ezzelino
Via Nardi 84

Marostica
Via Marsan 52

Castelfranco VENETO
Via del Commercio 10

Montebelluna
Via Montegrappa 159

Marghera (VE)
30175 – Via Marzemin, 8

Condividi l'articolo:
Occhi Magazine
[email protected]

Occhi è la rivista storica del territorio di Bassano del Grappa, con oltre 25 anni di distribuzione nel bassanese, vicentino, alta padovana e trevigiano. Occhi è un giornale di contenuti, curato, elegante, mai banale, pieno di approfondimenti e contenuti esclusivi.

No Comments

Post A Comment