Editoriale maggio 2022 – Il bello della vita

Da giovane avevo un animo molto competitivo: mi piaceva primeggiare nelle piccole competizioni di atletica al liceo o a scuola in classe soprattutto nelle materie scientifiche… Arrivata all’università volevo fare in fretta per essere indipendente economicamente, avevo voglia di superare gli ostacoli puntando verso qualcosa che pensavo mi avrebbe portato in una situazione migliore… 

Guardo con tenerezza ad Anna giovane, quella donna agguerrita con la smania di diventare grande. La prima della classe a laurearsi, la prima a sposarsi, ad avere figli… la prima a rimanere sola … Sì perché la vita non è solo quello che programmi ma quello che ti capita e soprattutto quello che fai per reagire. 

Il tempo mi ha insegnato che il bello della vita non sono gli obiettivi che raggiungi ma il viaggio che fai per avvicinarti e, a volte forse spesso, l’arrivo è diverso da quello che puntavi. Magari è più bello perché tu stessa non sei più quella della partenza…

Mi pacerebbe che i miei figli potessero capire questo concetto ma tale consapevolezza te la può dare solo l’esperienza. Quello che noi genitori possiamo fare è continuare a dire loro di avere pazienza, di continuare a lavorare per migliorarsi nel lavoro e soprattutto nelle loro relazioni con gli altri. Possiamo tendere loro la mano quando si sentiranno delusi, sconfortati, ma proprio quella frustrazione sarà la molla della loro vita. 

Non era facile essere giovani ai miei tempi e ora non lo è ancora di più. I social mostrano un mondo che non è reale fatto di divertimento spensierato sempre, sciabolate di champagne, viaggi, auto di lusso, successo con le cripto valute… È proprio questo che rende felici?

Articoli simili:

Sherwood Festival 2022
Sherwood Festival 2022 torna dopo due anni di stop!IL RICHIAMO DELLA FORESTA DI SHERWOOD È SEMPRE PIÙ VIVOUN MESE DI CONDIVISIONE TRA MUSICA, CULTURA E SPORTDAL 15 GIUGNO AL 16 LUGLIO nel Park Nord dello Stadio EuganeoTanti gli ospiti, tra italiani e...
Accesso abusivo a sistemi informatici e aziende
L'accesso abusivo a un sistema informatico è un reato e si verifica quando un soggetto entra o si mantiene all'interno di un sistema informatico protetto da misure di sicurezza contro la volontà di chi ha il diritto di escluderlo.Con l'espressione "s...
70+40+190= 300 storie POP – “Sbittarte: viento a’e piastre?”
Sbittarte: viento a’e piastre?Incontro e serata di pittura collettiva su maiolicaTeatrino Raccolta Costenaro  — Venerdì 10 giugno — ore 18.30Una pratica nata tra amici legati dall’arte che oggi, dopo oltre vent’anni, si riconosce nella forma della “p...
Sconfiggere cellulite e adiposità localizzate?
Dalla scienza scopri la tecnologia più efficace e sicura per modellare il tuo corpo naturalmente La Cellulite è uno degli inestetismi più diffusi e odiati, e colpisce indistintamente donne di tutte le età, a prescindere dal loro peso. L’accumulo ...
L'Italia da Scoprire – Emozioni dai colori pastello
Girovagando lungo la nostra Bella Italia, capita spesso d’imbattersi in piccole cittadine che sembrano delle tavolozze a cielo aperto: gioielli artistici dalle tinte vibranti su cui l’occhio non può fare a meno di soffermarsi. Questi paesaggi attiran...
IA quando un algoritmo sceglie per te
Negli articoli precedenti abbiamo visto come l’IA possa essere di enorme aiuto negli ambiti più svariati e quanto sia già integrata nella nostra quotidianità. Ora sembra necessario riflettere sulle conseguenze che questa “nuova tecnologia” sta portan...
Condividi l'articolo:
Anna Zaccaria
[email protected]

La direttrice di Occhi Magazine e Idee Mirate

No Comments

Post A Comment