70+40+190= 300 storie POP – “Sbittarte: viento a’e piastre?”

Sbittarte: viento a’e piastre?

Incontro e serata di pittura collettiva su maiolica

Teatrino Raccolta Costenaro  — Venerdì 10 giugno — ore 18.30

Una pratica nata tra amici legati dall’arte che oggi, dopo oltre vent’anni, si riconosce nella forma della “pittura collettiva su maiolica”. Sembra un’epoca lontana quella in cui era il passaparola il collante per organizzare qualcosa di originale, eppure la storia di SbittArte nasce proprio in questi termini al principio degli anni 2000. Furono alcune piastre decorate in maiolica, viste a casa di Giancarlo “Gianka” Munari, a generare curiosità in Stefano Bertoncello Collanega.

La maiolica, tecnica comune a molte città e paesi dall’antica tradizione ceramica, che nel territorio tra Bassano del Grappa, Marostica e Nove ha trovato radicazione storica.  In quelle prime serate del venerdì, nell’agognato momento della settimana in cui le fatiche lasciano spazio al piacere della compagnia, oltre a Gianka e Stefano furono anche Fabio Baggio “Bajo”, Vinicio Bisiol e Antonio Bonaldi a iniziare una pratica costante e duratura.

libera pittura

collettiva su maiolica

Spostato dopo poco l’appuntamento a casa di Stefano, il passaparola ha fatto il resto, contraddistintinguendo questo insolito cenacolo amicale per un perdurante esercizio su piastre maiolicate e pronte per essere decorate in libertà.

Il gruppo, che ha sempre mantenuto una vocazione informale, si è ribattezzato SbittArte solo nel corso degli anni, facendo leva sull’implicito e, in parte, goliardico significato di sbittare: levare gli ormeggi e quindi muoversi in libertà.

Sembra banale dirlo, ma è proprio la libertà creativa a rendere la partecipazione a queste serate di pittura collettiva, un tranquillo momento di scambio tra persone d’ogni età ed estrazione sociale.

un momento di scambio tra persone d’ogni età ed estrazione sociale

A chi s’avvicina per la prima volta, stupisce il fatto che non vi sia un tema o dei vincoli, ma solo il consigli che non ingabbiano in regole precostituite Maestri e neofiti, curiosi e amatori, possono sperimentare non semplicemente l’uso di pennelli e colori su una piastrella coperta di polvere di smalto, ma interagire in maniera costruttiva anche su pezzi comuni. Questi ultimi, realizzati a più mani, sono opere che si evolvono nel corso della serata, stratificando stili e disegno, cromie e schizzi e alcuni esempi, scelti da Ivano Costenaro, sono riconoscibili anche tra le trasparenti pareti degli uffici della Costenaro Assicurazioni.

Quel passaparola ha portato SbittArte anche al di fuori delle pareti domestiche, in contesti pubblici disparati, tra ville, locali di tendenza e talvolta anche a supporto di cause benefiche.

L’appuntamento della rassegna 70 + 40 + 190 = 300 storie POP, a cura di Eleonora Zampieri e Marco Maria Polloniato, è ospitato nel Teatrino “Collezione Costenaro” ogni secondo venerdì del mese alle ore 18.30.

La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti. 

L’evento sarà trasmesso in diretta sulla pagina facebook Costenaro Assicurazioni.

Info e prenotazioni:

0424 382586 – 379 1282153 – [email protected]

Foto: Fabio Baggio “Bajo”

Articoli simili:

Sherwood Festival 2022
Sherwood Festival 2022 torna dopo due anni di stop!IL RICHIAMO DELLA FORESTA DI SHERWOOD È SEMPRE PIÙ VIVOUN MESE DI CONDIVISIONE TRA MUSICA, CULTURA E SPORTDAL 15 GIUGNO AL 16 LUGLIO nel Park Nord dello Stadio EuganeoTanti gli ospiti, tra italiani e...
Accesso abusivo a sistemi informatici e aziende
L'accesso abusivo a un sistema informatico è un reato e si verifica quando un soggetto entra o si mantiene all'interno di un sistema informatico protetto da misure di sicurezza contro la volontà di chi ha il diritto di escluderlo.Con l'espressione "s...
Radio Voice
Ve lo ricordate Veneto Channel, la pagina facebook nata in piena pandemia per tener compagnia a tutti noi reclusi in casa? Quel progetto ora ha dato il vita a Radio Voice.Radio Voice è una radio web nata da un’idea di Nicola Battocchio (el Bat) che, ...
Sconfiggere cellulite e adiposità localizzate?
Dalla scienza scopri la tecnologia più efficace e sicura per modellare il tuo corpo naturalmente La Cellulite è uno degli inestetismi più diffusi e odiati, e colpisce indistintamente donne di tutte le età, a prescindere dal loro peso. L’accumulo ...
L'Italia da Scoprire – Emozioni dai colori pastello
Girovagando lungo la nostra Bella Italia, capita spesso d’imbattersi in piccole cittadine che sembrano delle tavolozze a cielo aperto: gioielli artistici dalle tinte vibranti su cui l’occhio non può fare a meno di soffermarsi. Questi paesaggi attiran...
IA quando un algoritmo sceglie per te
Negli articoli precedenti abbiamo visto come l’IA possa essere di enorme aiuto negli ambiti più svariati e quanto sia già integrata nella nostra quotidianità. Ora sembra necessario riflettere sulle conseguenze che questa “nuova tecnologia” sta portan...
Condividi l'articolo:
Occhi Magazine
[email protected]

Occhi è la rivista storica del territorio di Bassano del Grappa, con oltre 25 anni di distribuzione nel bassanese, vicentino, alta padovana e trevigiano. Occhi è un giornale di contenuti, curato, elegante, mai banale, pieno di approfondimenti e contenuti esclusivi.

No Comments

Post A Comment