Sherwood Festival 2022

Sherwood Festival 2022 torna dopo due anni di stop!

IL RICHIAMO DELLA FORESTA DI SHERWOOD È SEMPRE PIÙ VIVO

UN MESE DI CONDIVISIONE TRA MUSICA, CULTURA E SPORT

DAL 15 GIUGNO AL 16 LUGLIO nel Park Nord dello Stadio Euganeo

Tanti gli ospiti, tra italiani e internazionali, che saliranno sul palco di Sherwood Festival tra il 15 giugno e il 16 luglio: da Caparezza, all’iconica band punk rock statunitense The Offspring, dal rap di Noyz Narcos all’energia degli Skunk Anansie, passando per Lo Stato Sociale, Antiflag, Lagwagon, Gemitaiz, 99 Posse, Madman, Cosmo, Willie Peyote, Frah Quintale, Subsonica e tanti altri.

Non mancheranno poi la giornata con Holi, il festival dei colori; il Reggae Day con Bitty McLean & Freedom Street Band, l’Hardcore Day con Higher Power, Discomostro, 3ND7R e Golpe e la dodicesima edizione dell’Hip Hop Day.

Ma il richiamo della foresta non è stato accolto solo da cantanti e musicisti: tornano infatti Sherwood For Kids, una giornata rivolta interamente ai più piccoli e Road to Galeano, con protagonista lo sport popolare. Ma anche Gasp! e Sherwood Buskers, per gli appassionati di fumetti e per gli artisti di strada. Inoltre non mancheranno le giornate dedicate a incontri e dibattiti e, per il secondo anno, sQUEERt, la sfilata transfemminista. Come sempre, infatti, Sherwood è sensibile a temi sociali e culturali. Tra questi sicuramente anche la tutela ambientale, impegnandosi ad adottare politiche eco-sostenibili ormai da anni, con la campagna Sherwood Changes For Climate Justice: delle azioni concrete che hanno come obiettivo diventare un festival climate positive entro il 2030, ovvero un festival che cattura più CO² di quella che emette, lasciando il mondo meglio di come l’ha trovato. Un modo per poter continuare a vivere insieme, in maniera sostenibile, la Foresta, tornata finalmente a rivivere anche i grandi concerti internazionali:

«Abbiamo bisogno più che mai di respirare insieme, di riprenderci il nostro tempo – afferma l’organizzazione – in uno spazio vivo, pulsante e libero. Sarà il richiamo della Foresta di Sherwood. Ascoltatelo, seguitelo, ci troverete. »

Il programma di quest’anno

15/06 DUTCH NAZARI • jesse the faccio 

16/06 NOYZ NARCOS • Orli

17/06 LO STATO SOCIALE • España Circo Este • Aftershow: SIBODE DJ DJ-Set 

18/06 CHIUSO

19/06 HOLI – il festival dei colori • special guests

20/06 Talks & meetings 

21/06 SOTTERRANEI w/Pietro Berselli • Visconti 

22/06 THE OFFSPRING • LAGWAGON • ANTI FLAG

23/06 WILLIE PEYOTE • Diplomatico e Il Collettivo Ninco Nanco

24/06 DEROZER • TALCO • Aftershow: MOMOSTOCK DJ-Set 

25/06 KAOS ONE & DJ CRAIM • Guests • Freestyle battle 

26/06 Sherwood For Kids 

27/06 Talks & meetings 

28/06 GEMITAIZ • Tony Boy

29/06 TRIVEL PARTY W/Fulci • Despite Exile • Minatox 

30/06 SKUNK ANANSIE • Manitoba & RYF

01/07 MARGHERITA VICARIO • Caffellatte

Aftershow: MÉNAGE A TRASH DJ-Set 

02/07 CAPAREZZA • Aftershow: SISMA TUMBAO DJ-Set

03/07 ROAD TO GALEANO 

04/07 Talks & meetings 

05/07 QUEEN OF SABA 

06/07 REGGAE DAY W/BITTY McLEAN & Freedom Street band

Siz & The Underdogs • Warm-Up: Mr. Robinson 

07/07 FRAH QUINTALE

08/07 99 POSSEv • BULL BRIGADE • Aftershow: BOMCHILOM SOUND 

09/07 COSMO • Planet Opal • BAD VIBES • ELECTRONIC FOG

10/07 GASP! • SHERWOOD BUSKERS 

11/07 sQUEERt 

12/07 MADMAN

13/07 SHERWOOD GOES HARDCORE w/Higher Power

Discomostro • 3ND7R • Golpe 

14/07 THE ZEN CIRCUS • Attack The Sun 

15/07 SUBSONICA • Aftershow: PUTANO HOFFMAN

16/07 COR VELENO • TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI 

Sherwood Changes For Climate Justice

Tanti gli ospiti, tra italiani e internazionali, che saliranno sul palco di Sherwood Festival tra il 15 giugno e il 16 luglio: da Caparezza, all’iconica band punk rock statunitense The Offspring, dal rap di Noyz Narcos all’energia degli Skunk Anansie, passando per Lo Stato Sociale, Antiflag, Lagwagon, Gemitaiz, 99 Posse, Madman, Cosmo, Willie Peyote, Frah Quintale, Subsonica e tanti altri.

Non mancheranno poi la giornata con Holi, il festival dei colori; il Reggae Day con Bitty McLean & Freedom Street Band, l’Hardcore Day con Higher Power, Discomostro, 3ND7R e Golpe e la dodicesima edizione dell’Hip Hop Day.

Ma il richiamo della foresta non è stato accolto solo da cantanti e musicisti: tornano infatti Sherwood For Kids, una giornata rivolta interamente ai più piccoli e Road to Galeano, con protagonista lo sport popolare. Ma anche Gasp! e Sherwood Buskers, per gli appassionati di fumetti e per gli artisti di strada. Inoltre non mancheranno le giornate dedicate a incontri e dibattiti e, per il secondo anno, sQUEERt, la sfilata transfemminista. Come sempre, infatti, Sherwood è sensibile a temi sociali e culturali. Tra questi sicuramente anche la tutela ambientale, impegnandosi ad adottare politiche eco-sostenibili ormai da anni, con la campagna Sherwood Changes For Climate Justice: delle azioni concrete che hanno come obiettivo diventare un festival climate positive entro il 2030, ovvero un festival che cattura più CO² di quella che emette, lasciando il mondo meglio di come l’ha trovato. Un modo per poter continuare a vivere insieme, in maniera sostenibile, la Foresta, tornata finalmente a rivivere anche i grandi concerti internazionali:

«Abbiamo bisogno più che mai di respirare insieme, di riprenderci il nostro tempo – afferma l’organizzazione – in uno spazio vivo, pulsante e libero. Sarà il richiamo della Foresta di Sherwood. Ascoltatelo, seguitelo, ci troverete. »

Sherwood Changes For Climate Justice è una campagna che si pone come obiettivo la riduzione dell’impatto ambientale del festival.

Ci siamo dati un traguardo ambizioso: diventare un festival Climate Positive entro il 2030, ovvero un festival che cattura più anidride carbonica (CO2) di quella che emette, cercando di lasciare un mondo migliore di come l’ha trovato.

Dal 2018, anno in cui abbiamo lanciato la campagna, misuriamo gli impatti climatici del festival. Grazie a quanto fatto dal 2018 ad oggi, ora sappiamo che l’organizzazione del festival produce ogni anno circa 32 tonnellate (cioè 32.000 kg) di CO2. A queste emissioni vanno aggiunte anche le emissioni degli ospiti che, spostandosi per arrivare al festival, determinano un’emissione che oggi stimiamo essere pari a circa 200 ulteriori tonnellate di CO2, derivante soprattutto dagli spostamenti in auto.

I nostri sforzi si stanno concentrando verso la riduzione di questi impatti. Grazie alle azioni intraprese negli ultimi anni, abbiamo già ridotto del 50% le emissioni di CO2 legate all’organizzazione del festival rispetto al 2018, anno in cui la campagna è stata lanciata.

Il risultato che abbiamo ottenuto è stato possibile grazie a scelte non sempre facili ma per noi molto importanti: siamo diventati Plastic Free (dai bicchieri alle bottiglie d’acqua, che sono in PLA e quindi compostabili), abbiamo scelto un fornitore di energia 100% rinnovabile, abbiamo allestito le isole ecologiche per la gestione della raccolta differenziata e infine piantiamo e proteggiamo centinaia di alberi per catturare le emissioni di CO2 residue, ossia quelle che non siamo ancora riusciti ad eliminare nonostante le azioni appena elencate.

La campagna Sherwood Changes For Climate Justice prevede cinque azioni ma per la sua riuscita c’è bisogno del supporto e della partecipazione attiva di tutte e tutti coloro che, in modo metaforico (sposando la nostra visione del festival) ma anche concreto (impegnandosi nelle cinque azioni e, in particolare, contribuendo a piantare e proteggere alberi), vogliano far vivere con noi la foresta di Sherwood.

1) 3.000 alberi per la foresta di Sherwood Nel 2020 abbiamo piantato

nella città di Padova i primi 100 alberi con il progetto PadovaO2.

2) Sherwood Festival è plastic free

3) Attenzione a dove getti I rifiuti

4) Scegli una mobilità sostenibile

5) Scegli, come noi, l’energia rinnovabile

Unisciti alla nostra campagna. I grandi eventi culturali, musicali o sportivi causano gravi impatti sull’ambiente.

Le contraddizioni e le difficoltà sono molte, la sfida è grande. 

TICKET

Il costo del biglietto varia a seconda dell’evento. Si possono acquistare le prevendite sul sito di Sherwood, www.sherwoodfestival.it.

In alternativa le prevendite sono attive anche nei circuiti tradizionali.

INFORMAZIONI AL PUBBLICO

Facebookwww.facebook.com/festival.sherwood

Instagramwww.instagram.com/sherwood_festival

Telegramt.me/sherwoodfestival

Twitterwww.twitter.com/sherwoodpadova

Spotifybit.ly/SHFSpotify

Articoli simili:

Lumen Festival 2022
ECCO TUTTI GLI ARTISTI E LE NOVITÀ DELL’EDIZIONE 2022 22-26 GIUGNO a SPARK (VICENZA) Il Lumen Festival di Vicenza, arrivato al suo decimo anno di vita, ora scalda i motori per un’indimenticabile estate 2022. Non solo musica ma anche conferenze labo...
Accesso abusivo a sistemi informatici e aziende
L'accesso abusivo a un sistema informatico è un reato e si verifica quando un soggetto entra o si mantiene all'interno di un sistema informatico protetto da misure di sicurezza contro la volontà di chi ha il diritto di escluderlo.Con l'espressione "s...
70+40+190= 300 storie POP – “Sbittarte: viento a’e piastre?”
Sbittarte: viento a’e piastre?Incontro e serata di pittura collettiva su maiolicaTeatrino Raccolta Costenaro  — Venerdì 10 giugno — ore 18.30Una pratica nata tra amici legati dall’arte che oggi, dopo oltre vent’anni, si riconosce nella forma della “p...
Sconfiggere cellulite e adiposità localizzate?
Dalla scienza scopri la tecnologia più efficace e sicura per modellare il tuo corpo naturalmente La Cellulite è uno degli inestetismi più diffusi e odiati, e colpisce indistintamente donne di tutte le età, a prescindere dal loro peso. L’accumulo ...
L'Italia da Scoprire – Emozioni dai colori pastello
Girovagando lungo la nostra Bella Italia, capita spesso d’imbattersi in piccole cittadine che sembrano delle tavolozze a cielo aperto: gioielli artistici dalle tinte vibranti su cui l’occhio non può fare a meno di soffermarsi. Questi paesaggi attiran...
IA quando un algoritmo sceglie per te
Negli articoli precedenti abbiamo visto come l’IA possa essere di enorme aiuto negli ambiti più svariati e quanto sia già integrata nella nostra quotidianità. Ora sembra necessario riflettere sulle conseguenze che questa “nuova tecnologia” sta portan...
Condividi l'articolo:
Occhi Magazine
[email protected]

Occhi è la rivista storica del territorio di Bassano del Grappa, con oltre 25 anni di distribuzione nel bassanese, vicentino, alta padovana e trevigiano. Occhi è un giornale di contenuti, curato, elegante, mai banale, pieno di approfondimenti e contenuti esclusivi.

No Comments

Post A Comment