L’appuntamento con Sebastiano Zanolli

L’appuntamento con Sebastiano Zanolli è la rubrica di approfondimento e consigli per fare la grande differenza.
A cura di Sebastiano Zanolli, manager, scrittore e formatore motivazionale. Nato nel 1964, dopo la laurea in Economia presso l’Università Ca’ Foscari, ha maturato esperienze significative in ambito commerciale e marketing, ricoprendo posizioni di responsabilità crescente: ha occupato i ruoli di Product Manager, Brand Manager, Responsabile Vendite, Direttore Generale ed amministratore delegato di brand di abbigliamento in aziende come Adidas e Diesel. Si è occupato di politiche di Employer Branding come consulente di Direzione e presta la sua opera sulle strategie e progetti di Heritage Marketing.

Scopri di più su Sebastiano Zanolli visitando il suo sito: www.sebastianozanolli.com

 

 

Leggo la lettera di un papà al figlio che aveva deciso di chiudere sommessamente ma definitivamente la porta del suo appartamento in questo mondo e mi sono ritrovato sciolto come un gelato abbandonato sotto il sole di agosto a riflettere su come dovrei affrontare i...

Fare la differenza significa avere dei progetti. Grandi possibilmente. Grandi per noi. Avere progetti è un antidoto contro ogni forma di mediocrità. Obiettivi che rispondano, riempiendoci di stupore ed energia, alla domanda: “Cosa sono nato a fare?”. Questo è quello che fa la grande differenza. È la risposta insindacabile, non soggetta...

Non sono tempi facili e non sono tempi normali. Un virus ha stravolto il nostro mondo e ogni giorno ci troviamo a ragionare su quando e come ne usciremo.Credo, con tutto lo spirito pacifico di cui dispongo, che questa sia una situazione molto simile a...

Il dodo era un uccello tipo un grosso colombo dell’isola di Mauritius. Non volava, si nutriva di frutti e nidificava a terra. Si estinse rapidamente nella seconda metà del diciassettesimo secolo, in seguito all’arrivo sull’isola dei portoghesi prima e degli olandesi poi, che, in vari modi, distrussero e...

Un amico mi ha detto che siamo la somma di ciò che sappiamo. È una buona sintesi di questo grande, inspiegabile, buffo e tragico mistero dell’esistenza. Aggiungo che siamo ciò a cui scegliamo di credere. Qualcuno ha scritto che cambiamo storie come si cambiano vestiti e,...

Un amico mi ha detto che siamo la somma di ciò che sappiamo. È una buona sintesi di questo grande, inspiegabile, buffo e tragico mistero dell’esistenza. Aggiungo che siamo ciò a cui scegliamo di credere. Qualcuno ha scritto che cambiamo storie come si cambiano vestiti e,...

Smettila di dire in giro quanto sei vecchio e quanto difficile è ricominciare. Forse è anche vero ma non servirà. Considera che il mondo ha tempo, ma tu non hai tutto il tempo del mondo. Ritira fuori passioni che hai accantonato e valuta campi di applicazione che...

“Sei un santo tu?” con questa domanda mi accoglie una delle tante persone che stazionano sole e nella sala comune della casa di riposo. “Certo signora sono un santo, ma a questo mondo lo siamo un po’ tutti” le rispondo con il sorriso più largo di...

Una ricerca britannica ha analizzato il linguaggio degli adolescenti sul web. Su quarantamila termini del vocabolario la percentuale che usano per comunicare per via digitale è solo del 2%, circa 800 parole. Il consulente del governo britannico per le politiche sulla comunicazione giovanile ha avviato una serie...