Quante volte sento pronunciare questa frase da chi ha acquisito un po di esperienza nella corsa …”e ora…voglio andare più veloce!”   Premesso che per la Velocità di corsa c’è sempre una componente genetica che determina chi può fare una maratona a 3’ al km e chi no, ci...

Allenarsi con una seduta di “medio” significa PAZIENZA L’atleta è costretto a concentrarsi maggiormente sull’appoggio del piede, la costanza del ritmo e la regolarità del respiro (comunque impegnato) per rendere piu efficace l’obiettivo ossia abituare l’organismo a correre a velocità sostenute ma non troppo elevate, risparmiando...

In forma con Chiara Rubrica di approfondimento sulla corsa a cura di Chiara Mocellin - Run Mc Dott. Scienze Motorie, Chinesiologo, Istruttore Fidal Fitri Per approfondimenti e/o domande scrivere a: go_runmc@gmail.com   Primavera inoltrata, temperture ottimali per correre e giornate che si allungano offrono maggior opportunità per infilarsi le scarpe e uscire a correre. Per molti la...

Rubrica di approfondimento sulla corsa a cura di Chiara Mocellin Dott. Scienze Motorie, Chinesiologo, Istruttore Fidal Fitri La teoria che sta alla base dell’allenamento a digiuno è semplice: sembra essere il modo migliore per bruciare i grassi, per dimagrire e migliorare il metabolismo dell’organismo, obbligandolo a salvaguardare le scorte di...

Rubrica di approfondimento sull'approccio al fitness & wellness ed alcuni consigli alimentari a cura di Silvia Vezzani  Master Instructor Fitness and Aquafitness & Personal Trainer;  Co Founder del brand WHYBENORMAL?   "Quando torno dalle vacanze mi iscrivo in palestra così mi rimetto in forma", oppure: "finite le vacanze mi metto a...

Molti atleti, professionisti o meno, possono affermare di essere incappati nel famoso “muro”, quella barriera fisica e psicologica che può rendere il traguardo una meta difficile se non irraggiungibile. Ma quanti ne sanno indicare le cause? Principalmente la stanchezza muscolare è indotta da disidratazione e deplezione di carboidrati (abbassamento...

Se il luogo preferito dei tuoi allenamenti è la pista e in questa fase di preparazione ti stai dedicando principalmente alle ripetute per velocizzarti e andare piu forte, bene! Stai proseguendo per la strada giusta! Ma sai distinguere e scegliere quale tipo di recupero adottare...

Entrati nella seconda parte della preparazione “invernale”, ricco di eventi indoor e cross, è tempo di allungare l’occhio ai primi innalzamenti della temperatura, pianificando, perché no, una maratona Primaverile. Stabilito data e luogo dell’evento, è utile abbracciare il calendario e stilare una programmazione specifica partendo...

La forza muscolare, questa sconosciuta…eh si, qualità condizionale imprescindibile specie nel periodo invernale, che spesso il podista amatore trascura perché ritenuta non necessaria ai fini del fondo. Niente di più sbagliato. Nella fase di preparazione invernale infatti è necessario “seminare” una buona base, potenziare la...